Benessere Costituzione fisica femminile

Dieta per le donne col fisico a mela

Donne che tendono a mettere grasso sulla parte alta del corpo, mentre questo eccesso di adipe non va ad interessare cosce e glute

Per comodità di definizione possiamo dire che esistono due tipi di conformazioni fisiche principali per quanto riguarda le donne: fisico a mela e a pera. Nel primo caso, di cui ci occupiamo in questo articolo, chi presenta un fisico a mela tende a mettere grasso sulla parte alta del corpo ovvero sull'addome, mentre questo eccesso di adipe non va ad interessare cosce e glutei. Il grasso tende anche rendere la figura della donna più imponente, con spalle e seni che aumentano di volume. Le donne che accumulano il grasso nella parte superiore del corpo appartengono quindi al biotipo nutrizionale "androide", detto così perché generalmente sono gli uomini maggiormente propensi ad accumulare grasso sull'addome. Le donne con questa costituzione sono più a rischio di sviluppare patologie quali diabete, obesità, malattie cardiovascolari perchè il grasso addominale in eccesso, oltre a fare male alla linea, può produrre ormoni che innescano un circolo infiammatorio cronico.
Tuttavia il grasso addominale risulta più facile da eliminare rispetto a quello che si accumula in altre parti del corpo. Lo stress è uno dei fattori da prendere in considerazione. Chi ha questo tipo di fisico in particolare è più sensibile all'azione di due ormoni: l'insulina e il cortisolo. Il primo viene prodotto dal pancreas e ha il compito di riequilibrare gli zuccheri. Gli zuccheri e i carboidrati semplici che fanno alzare la glicemia innalzano anche l'insulina, quindi sono da evitare. Il cortisolo è prodotto dalle ghiandole surrenali. E' l'ormone dello stress.
Situazioni di stress prolungato favoriscono il rilascio di cortisolo in maniera costante. Le situazioni di stress ci possono portare ad attacchi di fame improvvisa e quindi siamo più propensi a rimpinzarci di schifezze e cibo spazzatura. Il cortisolo produce un aumento di glicemia per farci affrontare lo stress, ma se questi zuccheri nel sangue non vengono utilizzati, il corpo li trasforma in grasso, in particolare sotto forma di grasso addominale. Il cortisolo rallenta anche il metabolismo.

Alimentazione per le donne dalla costituzione a mela
Le donna dal fisico a mela tende a ingrassare velocemente. Inoltre nel seguire una dieta incappano spesso nell'effetto yo yo, ovvero recuperano subito i chili persi. Ma quali alimenti sono utili per il fisico a mela?
Per prima cosa non andrà mai saltata la colazione. Sempre a colazione suggeriamo latte con i cereali, meglio se integrali. Andranno evitate invece le bevande zuccherate e quelle gassate. Vanno evitati i cibi contenenti molti zuccheri e quelli ricchi di grassi saturi o grassi idrogenati. Per chi ama i sapori decisi la colazione salata è indicata in quanto maggiormente saziante e stabilizza la glicemia. Le proteine invece sono importanti perchè fanno massa muscolare e mantengono il metabolismo attivo. Da preferire le proteine contenute nel pesce, ad esempio salmone tonno e carni magre quali pollo e tacchino.
Intanto andranno eliminati tutti gli snack dolci e altri cibi di cui facciamo man bassa quando siamo stressati. E opportuno sostituirli con alternative molto più salutari quali frutti di bosco, frutta secca (ma non salata) e uva passa per abbassare lo stress e bruciare grassi. A metà mattina e nel primo pomeriggio si può spezzare la fame con un frutto di stagione oppure con una macedonia di frutti di bosco. Da evitare i carboidrati raffinati ad esempio pasta riso e pane bianco, che sono causa del picco glicemico.
A pranzo potete optare per un secondo a base di un piatto a scelta a base di carne, pesce o uova accompagnate da verdure e pane. Ad esempio un petto di pollo da 150 grammi accompagnato da limone e condito con un filo di olio di oliva oppure dell'insalata di pomodori e rucola condita sempre con olio di oliva.
Per la cena potete preparare un piatto di verdure oppure un arrosto di vitello con contorno di patate al forno.
Per contrastare lo stress, che è la principale causa del grasso addominale, può rivelarsi utile anche la pratica dell'attività fisica, ad esempio il pilates e lo yoga. Ovviamente per seguire un programma completo rivolgetevi sempre a un professionista che saprà darvi i suggerimenti più adatti per dimagrire nel modo giusto.