Benessere Cibi dimagranti

Perdi 3 chili in una settimana seguendo la dieta Sirt

La dieta Sirt fa perdere 3 chili in una settimana

La dieta Sirt, o del gene magro, attiva il “gene magro” per perdere peso e guadagnare per sempre in forma fisica, salute e benessere. Seguendo questa dieta puoi perdere oltre 3 chili senza privazioni di alcun tipo, già dalla prima settimana.

La dieta Sirt è molto conosciuta ed è nota sul sul web perhè scelta dalla cantante Adele per dimagrire velocemente. Dieta che in realtà era già stata scelta nel 2017 da un'altra vip, Pippa Middleton che l’aveva seguita nel 2017, per rimettersi in forma velocemente in vista del suo matrimonio.

La dieta Sirt, Ideata dai nutrizionisti Aidan Goggins e Glen Matten, è basata sull’assunzione di particolari alimenti in grado di attivare le sirtuine, “i super regolatori metabolici”, capaci di moderare l’appetito e di influenzare la capacità di bruciare grassi, favorendo una perdita di peso rapida. Le sirtuine, tra l’altro, agiscono sul benessere della persona a 360 gradi, dato che sono in grado di riparare le cellule e migliorare lo stato generale di salute.

Come funziona la dieta Sirt o del gene magro?

Tra i principi di questa dieta è possibile ricordare il fatto che lo schema non è focalizzato sull’esclusione di determinati alimenti, ma piuttosto sull’inclusione di cibi che aiutano a dimagrire. Si tratta dei cosiddetti alimenti Sirt, noti per la loro capacità di attivare le sirtuine.

Le sirtuine sono un gruppo di geni che stimolano il metabolismo, fanno bruciare i grassi e ti fanno dimagrire velocemente.

le sirtuine, sono considerati dei super regolatori del metabolismo che influenzano la nostra capacità di bruciare grassi, l’umore e i meccanismi che regolano la longevità. Infatti, già nella prima settimana con la dieta Sirt puoi perdere oltre 3 chili senza privazioni di alcun tipo. Si tratta di alimenti freschi, genuini, facilmente reperibili e adatti al nostro palato che combinati fra loro o con altri ingredienti danno origine a piatti gustosi.

Quali sono gli alimenti sirt che puoi inserire subito nella tua dieta?

Nell'elenco è possibile includere cibi come il vino, il cacao, il peperoncino, il sedano, il grano saraceno, il cioccolato, l’olio extra vergine di oliva, i capperi, il caffè.

Vediamo insieme le loro proprietà:

Peperoncino è più ricco di sirtuina e usalo almeno tre volte a settimana.

Caffè: È a tutti gli effetti un cibo Sirt e puoi berne anche 4-5 tazzine al giorno perché il caffè non apporta calorie, ma attenzione a non esagerare con lo zucchero. Bevilo liscio, senza aggiunta di latte che riduce l’assorbimento dei nutrienti benefici attivatori di sirtuine.

Cioccolato: scegli quello che ha l’85% di cacao e che non è trattato con alcali, sostanze che servono a ridurre l’acidità e a conferire un colore più scuro ma che riducono fortemente i flavonoidi attivatori di sirtuine. Puoi mangiarne tre quadratini al giorno perché è ricco di antiossidanti ed ha un indice glicemico basso.

Tè verde: Oltre agli innumerevoli benefici per la salute, il tè verde ha anche un effetto termogenico, cioè aumenta la quantità di energia che il corpo brucia, contribuendo alla perdita di grassi, ma conservando i muscoli. Aggiungi un po’ di succo di limone perché migliora l’assorbimento dei nutrienti attivatori di sirtuine.

Vino rosso: tra i vini, scegli il Pinot nero che contiene molto più resveratrolo degli altri e quindi attiva maggiormente le sirtuine. Oltre a berne un bicchiere al giorno ai pasti, visto che il resveratrolo sopporta bene il calore, utilizza il vino in cucina ogni volta che puoi.

Fragole: sono la fonte più importante dell’attivatore di sirtuine chiamato fisetina. Aggiungi delle fragole affettate all' acqua naturale o gassata per creare un’acqua Sirt aromatizzata da consumare poi, durante l'arco della giornata.

Noci: mangia ogni giorno tre noci come spuntino o in aggiunta nei piatti al forno e nelle insalate perché hanno un alto contenuto di grassi e molte calorie, eppure è dimostrato che contribuiscono a ridurre il colesterolo e le malattie del metabolismo.

Oltre ad Adele e Pippa Middleton, altri vip e sportivi hanno seguito questa dieta: il campione olimpico di vela Ben Ainslie, il pugile Anthony Ogogo, la modella Jodie Kidd e la chef Lorraine Pascale.

In ogni caso, è bene prima di sottoporsi a una dieta, farsi consigliare dal proprio medico o da un nutrizionista.