Benessere Influenza

I rimedi naturali per curare il raffreddore

Le cure della nonna

I rimedi naturali per curare il raffreddore

In queste ore in cui dilaga la paura per il coronavirus è utile fare un pochino di chiarezza, noi vi parliamo dei sintomi del comune raffreddore e dei comun mali di stagione e di come curarli con i rimedi naturali.

I comunissimi raffreddori e mali di stagione che ci colpiscono con l’arrivo della brutta stagione non sono certamente preoccupanti, ma possono risultare particolarmente fastidiosi. Infezioni di origine batterica o virale, irritazioni e problemi respiratori causati da infiammazioni delle vie aeree si risolvono in genere da soli in poco tempo ma, se trascurati, possono debilitare l’organismo. È bene dunque trovarsi preparati per attenuarli e combatterli al più presto.

Che cos'è il raffreddore?

Il raffreddore è una delle patologie più diffuse, soprattutto nei mesi freddi.

È estremamente contagioso, ma per fortuna non è una malattia grave. È causato da un'infezione virale che colpisce prevalentemente le alte vie aeree (naso, gola, trachea). La prevenzione è possibile, basta seguire semplici regole di igiene quotidiana.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1602684793-3-crai.gif

In rari casi può degenerare, quando trascurato o non curato bene, in polmonite e bronchite, colpendo le vie aeree più profonde (polmoni, bronchi).

Come far passare il raffreddore?

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1602519114-3-triumph.gif

I rimedi naturali fai da te per affrontare i sintomi della malattia e rimettersi subito in forma. Con il ritorno delle stagioni fredde, ahimè, tornano anche le malattie da raffreddamento, fra cui il raffreddore. I sintomi li conosciamo tutti molto bene: si parte da un banale starnuto, fino ad arrivare a mal di gola, naso chiuso, mal di testa e difficoltà respiratorie. Ma esistono dei modi efficaci per combattere questi problemi.

Come curare il raffreddore: scopriamo i rimedi naturali ed efficaci

Siete pronti a scoprire come combattere il raffreddore? I rimedi naturali più utili (quelli della nonna)

Alcuni rimedi naturali si dimostrano molto utili: se raffreddati, ci si dovrebbe soffiare il naso spesso, in modo da evitare di ingerire il muco; sarebbe bene anche riposare per riprendersi velocemente. Se il mal di gola attanaglia l’organismo, i gargarismi sono un toccasana: è sufficiente un cucchiaino di sale in acqua calda qualche volta al giorno per ridurre il fastidio e avere sollievo dall'irritazione. Quando si è debilitati, bisognerebbe inoltre bere molto, soprattutto liquidi tiepidi che ammorbidiscono i tessuti. Durante una congestione nasale causata da un raffreddore, una doccia calda aiuta a sbloccare il muco e dormire con un cuscino in più sotto la testa facilita la respirazione durante la notte.

I rimedi veloci e naturali super efficaci per combattere il raffreddore sono:

Fumenti per combattere il raffreddore.

Cominciamo con il classico rimedio della nonna: i suffumigi con il bicarbonato. Quest’ultimo ha un’azione purificante delle vie liberatorie e non dovete altro che munirvi di una pentola capiente con acqua bollente e scioglierne un cucchiaio al suo interno. A questo punto mettetevi un asciugamano sulla testa e respirate i vapori!

• Stare al caldo e bere tanta acqua. Potrà sembrare una banalità, ma il primo modo per non peggiorare le proprie condizioni è quello di stare al caldo, proteggersi da spifferi e correnti e… bere molta acqua! Evitate dunque di uscire e stare a riposo, ben coperti, e con una bottiglia d’acqua a portata di mano.

• Tisane zenzero e limone. Preparate delle tisane calde con lo zenzero e con il limone. Il primo è portatore di tantissime proprietà antibatteriche e antinfiammatorie, mentre il limone contiene grandi quantitative di Vitamina C. Insomma, un mix ottimo per combattere il vostro raffreddore!

• Il miele. Anche il miele è un ottimo sedativo per tosse e mal di gola, due dei sintomi più diffusi del raffreddore. Potete scioglierlo in un bicchiere caldo di latte oppure aggiungerlo alle vostre tisane.

• Balsamo alle erbe per massaggiare il petto. Un’altra cosa che potete fare è cospargere il petto con un balsamo alle erbe, perfetto per liberare le vie respiratorie. Applicatene due dita alla sera sul petto e massaggiate bene prima di addormentarvi.


© Riproduzione riservata