Benessere Immunodepressione e immunocompetenza

Come alzare le difese immunitarie?

Molti cibi hanno la capacità di rafforzare il sistema immunitario, se assunti con regolarità

Come alzare le difese immunitarie?

Alzare le difese immunitarie è una buona soluzione, lo si può fare seguendo alcune buone abitudini da tenere tutta la stagione e che non richiedono ausilio di medicinali. Il modo migliore per aumentare le difese immunitarie per prima cosa, è avere una sana alimentazione.

Alimentazione e difese immunitarie sono strettamente correlati. Il modo migliore per prevenire i malanni di stagione è infatti mangiare cibi ricchi di vitamine e sali minerali, come frutta e verdura: l’alimentazione ci aiuta a restare in forze e a mantenere alte le difese del nostro organismo. Molti cibi hanno la capacità di rafforzare il sistema immunitario, se assunti con regolarità. Influenze, raffreddori, bronchiti e tosse. A parte correre ai ripari con le medicine, si potrebbe cercare di prevenire i malanni rafforzando le difese immunitarie. Quando le difese si abbassano i virus e i batteri hanno la meglio.

Come bisogna fare per alzare le difese immunitarie?

Prima di tutto bisogna tenere una corretta alimentazione, come anticipato, infatti ci sono alcuni prodotti che fungono da aiuto immunitario come farebbero le medicine. Ovviamente in maniera naturale e senza alcuna controindicazione per la salute. L’aglio è uno degli elementi più importanti nell’alimentazione dell’uomo. Grazie al suo contenuto ricco di allicina e solfuro, è un ottimo deterrente per le infezioni, e un prodotto che aiuta il corpo ad espellere tossine e anche cellule cancerogene. Nonostante le eccellenti proprietà che possiede, in campo alimentare è ancora poco sfruttato, ma sicuramente da inserire subito nella propria dieta alimentare.

Gli agrumi come sapete sono ricchi di vitamina C, e già conosciuti come quei prodotti che aiutano il corpo umano a reagire ai sintomi influenzali. Buona norma però, è consumare tale tipo frutta il più possibile durante i mesi dell’anno, in quanto fungono da prevenzione per combattere i malanni di stagione in inverno. Inoltre rafforzano il sistema immunitario. A rafforzare le difese immunitarie sono anche le carote e il loro betacarotene. Tale sostanza ha la prerogativa di combattere più di un problema: previene le infezioni, aiuta lo sviluppo di sostanze in grado di eliminare le cellule cancerogene e anche combattere i radicali liberi.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1603719708-3-crai.jpg

Le carote sono inoltre un alimento molto gustoso e che si può cucinare in molti modi senza farne perdere le potenzialità salutari.

Due buone norme comportamentali da tenere per rafforzare le difese immunitarie sono queste:

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1603719708-3-crai.jpg

Riposare molto. La mancanza di sonno espone il corpo a uno stato di stress che è nocivo per la salute fisica. – Smettere con il fumo perché il tabacco favorisce la formazione di muco e problemi respiratori che lasciano spazio a virus e malattie, non presentando difese immunitarie in grado di combatterli.

Vediamo quali sono i cibi da preferire per rafforzare il nostro sistema immunitario.

Alcuni li conosciamo a memoria, come le arance, o l’aglio di cui sopra detto altri, sono delle vere e proprie scoperte, come il cioccolato, i funghi o molte erbe aromatiche, veri e propri antibiotici naturali.

Vediamo come rafforzare le difese immunitarie scegliendo gli alimenti giusti.

Gli alimenti migliori: cosa mangiare per aumentare le difese immunitarie

Frutta

Tutti sanno che gli agrumi sono ricchi di vitamina C, fondamentale in caso di difese immunitarie basse. Ci sono tanti altri frutti, però, pieni di vitamine, che andrebbero consumati in abbondanza nella stagione fredda. Tra questi troviamo le mele, i kiwi, l’uva e le banane.

• Verdure

Le verdure amare, come il radicchio, la cicoria e il tarassaco, sono ottime per depurare l’organismo. Quelle arancioni o rosse, come le barbabietole, le carote, i pomodori, i peperoni e la zucca, sono delle importanti fonti di vitamina A, C e betacarotene.

Legumi

Ricchi di proteine e di ferro, i legumi andrebbero consumati ogni giorno, soprattutto nelle diete vegetariane e vegane.

Spezie

Il pepe, i chiodi di garofano, lo zenzero e la cannella sono disintossicanti, aiutano l’organismo ad eliminare le tossine e sono validi sostituiti del sale.

Funghi

Oltre ad essere buonissimi e molto versatili in cucina, i funghi contengono betaglucani, che rinforzano il sistema immunitario e aiutano a prevenire le infezioni. Secondo alcuni studi, sono ottimi anche per prevenire il cancro.

Yogurt

Lo yogurt bianco senza zuccheri aggiunti è fonte di preziosi fermenti lattici probiotici, che garantiscono il corretto funzionamento dell’intestino e migliorano quindi l’assorbimento delle vitamine. •

Tè: secondo alcuni ricercatori della Harvard University bevendo cinque tazze di tè nero al giorno, il nostro sistema immunitario quadruplica le sue forze grazie alla teanina. Consigliata anche l’assunzione di tè verde contro i radicali liberi.

Tè verde

Grazie alla teanina, il tè verde rinforza il sistema immunitario, protegge dai radicali liberi e depura l‘organismo dalle scorie.

Cioccolato fondente

Il cacao da cui è ricavato contiene proteine, vitamine del gruppo B e sali minerali. Ha proprietà antiossidanti, stimola la produzione di serotonina e combatte l’azione dei radicali liberi.


© Riproduzione riservata