Benessere Tisane dimagranti

La Tisana Cinese per dimagrire

Le varietà di Tè da scegliere

Tisana cinese per dimagrire, di cosa si tratta? La Feiyan Tea è una tisana tradizionale cinese che è ottima per dimagrire. Feiyan è il nome comune per tipo di tè dimagrante basata su tè (Camelia Sinensis), Lotus foglie, spugna vegetale, etc. Secondo la medicina tradizionale cinese bisognerebbe bere solo l'acqua calda e le tisane. L'acqua fredda, congestiona e raffredda il corpo, mentre quella calda, arricchita dalle proprietà nutritive delle erbe della tisana, è in grado di sostenere il benessere dell'organismo, aiutando anche a perdere peso. La pianta regina della tisana cinese per dimagrire è la Camellia Sinensis, dalle cui foglie e germogli si ricavano vari tipi di tè. Numerosi studi scientifici hanno dimostrato come l'assunzione quotidiana di tè, ricco in fitonutrienti fondamentali per il corpo, possa sostenere lo stato di salute e, a seconda delle varie qualità, aiutare anche nella perdita di peso.

La più antica tisana per dimagrire: il tè. Il tè è decisamente la più antica tisana per dimagrire attualmente in commercio: dall’Oriente ha trovato diffusione e affermazione anche in Occidente ed è stato stimato che il tè oggi è la seconda bevanda più consumata nel mondo dopo l'acqua. Le origini di questa antica tisana per dimagrire sembrano risalire al III secolo: ne bevevano in gran quantità i monaci buddisti in Cina ma non per perdere peso, semplicemente per il piacere di gustarla. Attorno al tè proprio in Cina e in Giappone nel corso dei secoli si sono sviluppati veri e propri rituali che non fanno altro che dimostrare quanto sia considerato importante berlo quotidianamente per il benessere. Diversi studi clinici condotti su persone giapponesi, inoltre, hanno dimostrato come le catechine presenti in enorme quantità nel tè riescano effettivamente a incidere sul peso corporeo evitando il sovrappeso e classificando questa bevanda come una vera e propria tisana per dimagrire. Altri studi, inoltre, si sono concentrati sugli effetti del tè verde e hanno messo in luce il suo potere di migliorare il tasso metabolico dell'organismo rendendolo più veloce e favorendo l'eliminazione delle calorie in eccesso. Quale migliore tisana per dimagrire del tè, quindi? L'importante è assumerlo senza zucchero o latte e nelle giuste quantità: orientativamente, non più di tre bustine al giorno.

Quale tisana cinese scegliere per dimagrire?
Ecco di seguito un elenco delle più efficaci tisane per dimagrire:
- Il tè verde è tra le tisane più note e diffuse anche in Occidente, particolarmente apprezzato per le sue proprietà a favore della bellezza e del benessere corporeo. Contiene la più elevata percentuale di antiossidanti in natura. Questo lo rende preziosissimo per la sua azione anti radicali liberi, grazie ai polifenoli e ai flavonoidi, in particolare alle catechine, che contrastano l'invecchiamento cellulare e sostengono la salute di organi e tessuti, aiutando inoltre a ridurre il livello di colesterolo LDL e di trigliceridi nel sangue, e a dare un'accelerata al metabolismo, e a bruciare i grassi. Svolge inoltre un'azione detossinante, favorendo l'eliminazione di grassi e zuccheri attraverso il drenaggio dei liquidi.

- Il Pu-Erh è una varietà di tè nero postfermentato, dal colore rosso-marrone, proveniente dalla provincia dello Yunnan. Considerato un elisir di lunga vita nella tradizione cinese, è un prezioso aiuto per contrastare il sovrappeso. Si ritiene che il tè Pu-Erh, da bere due volte al giorno un'ora dopo i pasti principali, sia in grado di inibire l’enzima FAS (Fatty Acid Synthase), un fattore responsabile dell’obesità, oltre a ridurre la presenza di colesterolo LDL, trigliceridi e zuccheri nel sangue. Non sorprende che il sia il tè più amato dalle donne cinesi, che lo bevono ogni giorno.

- L’Oolong, detto anche tè blu, è una varietà semifermentata e parzialmente ossidata, ricco in caffeina e polifenoli, una via di mezzo tra tè nero e tè verde. Viene prodotto nella provincia di Fujian, dove si coltivano i tè più pregiati e costosi della Cina. Il tè Oolong ha proprietà stimolanti, sostiene la perdita di peso, accelera il metabolismo e aiuta a bruciare la massa grassa.

- Il tè bianco, detto tè dell'imperatore, è la varietà più pregiata, proveniente dalla provincia di Fujian, e si ricava dalla raccolta a mano delle gemme e delle prime foglie della pianta del tè. Contiene meno caffeina rispetto ai tè precedenti, ma è molto ricco di polifenoli e nutrienti. È un alleato nelle diete dimagranti, grazie alle catechine e alle metilxantine che inibiscono l’adipogenesi, accelerando il metabolismo corporeo, aiutando nella rottura delle cellule adipose e nel controllare il colesterolo e la glicemia. Attenzione: chiedete sempre consiglio al vostro medico sul programma di dimagrimento personalizzato adatto a voi. L'abuso di tisane dimagranti può avere effetti collaterali anche gravi.

Se siete alla ricerca di una tisana per dimagrire da assumere con una certa frequenza il tè verde è l'ideale: oltre ai benefici connessi, infatti, è la qualità di tè con il minore quantitativo di caffeina disponibile in commercio. Grazie alla presenza di elevate quantità di L-teanina, inoltre, l'assorbimento di questa sostanza è notevolmente ridotto.
Cercate comunque di non abusarne perché proprio come moltissime piante anche la Camellia Sinensis può mostrarsi tossica se assunta nel modo sbagliato.


© Riproduzione riservata