Benessere Celiachia e dieta

Dieta senza glutine: il menu settimanale per disintossicarsi

Un piano settimanale disintossicante per celiaci e non per una dieta gluten free

Dieta senza glutine: il menu settimanale per disintossicarsi

L’autunno è sicuramente il momento di rinnovare la nostra dieta quotidiana, mettendo da parte i "soliti" cibi senza glutine e inserendone di nuovi disintossicanti. Questo ci permetterà di depurare l'organismo, sempre sottoposto a tossine di ogni genere e sostanze per nulle benefiche. Per alcuni un’alimentazione monotona può facilitare la voglia di eccedere nel consumo di alimenti non sani, quindi, è bene anche per questa ragione seguire una dieta molto varia, oltre che sana. Se poi a questo si aggiunge mangiare cibi senza glutine con la possibilità di disintossicarci, ancora meglio.

Dieta senza glutine: come funziona?
La dieta senza glutine per celiaci è adatta per chi soffre di celiachia, malattia autoimmune che ostacola l’assorbimento delle sostanze nutritive e danneggia la mucosa intestinale. Cosa mangiare? Quali sono gli alimenti permessi in una dieta gluten free e quali gli alimenti concessi e la dieta consigliata? Scopriamo un esempio settimanale di dieta senza glutine.

Cosa mangiare se seguite una dieta senza glutine?
Tra gli alimenti naturalmente senza glutine, si riconoscono:
cereali, farine e tuberi: riso, mais, miglio, grano saraceno, patate, manioca, amaranto, sorgo, quinoa.
frutta, verdure e legumi: tutti i tipi di frutta (fresca, secca, essiccata e sciroppata) e di verdura (fresca, congelata, surgelata, etc), anche conservata (sott’olio, sott’aceto, sotto sale, etc.) e tutti i legumi, come fagioli, piselli, ceci, lenticchie, lupini, fave e soia.
latte e derivati: latte, yoghurt, formaggi, panna (fare attenzione a formaggi spalmabili, latte condensato e budini).
carne, pesce e uova: tutti i tipi di carne e pesce (freschi, congelati, surgelati, al naturale, sott’olio, sotto sale, etc.)
grassi da condimento: grassi di origine animale come burro, lardo strutto, e grassi di origine vegetale come gli oli vegetali (da preferire l’olio extravergine di oliva).
zuccheri, dolciumi e bevande: tutti gli zuccheri (saccarosio, destrosio, fruttosio, etc), miele, succhi di frutta non addizionati, bevande gassate come la CocaCola, caffè, vino, rhum, grappa, tequila, cognac, whisky scozzese.

Menu settimanale di dieta senza glutine per disintossicarsi
Ecco un esempio di dieta con cibi senza glutine benefica per la nostra salute che vi aiuterà a disintossicarvi. E’ solo un esempio per il cui il nostro consiglio è quello di consultare sempre il vostro medico di famiglia o il vostro nutrizionista per consigliarvi i vostro regime alimentare specifico solo dopo accurati esami se soffrite di celiachia.

Giorno 1
Colazione: Uno yogurt con fiocchi di mais/di avena e una coppetta di frutta di stagione
Spuntino mattutino: una banana.
Pranzo: Insalata di riso con asparagi e uovo sodo, verdure lesse di stagione.
Spuntino pomeridiano: una fetta di pane senza glutine con marmellata.
Cena: Crema di piselli stufati con fiocchi di miglio, insalata con crostini di pane senza glutine, carote e mais.
Giorno 2
Colazione: una pera e un pacchetto di cracker senza glutine
Spuntino mattutino: 1/2 kiwi.
Pranzo: filetti di orata al vapore con patate novelle, carote alla julienne e una coppetta di frutta di stagione.
Spuntino pomeridiano: una-due gallette di riso.
Cena: minestrone di verdure e una ricotta magra, cicoria ripassata in padella con aceto balsamico.
Giorno 3
Colazione: una mela, una tazza di latte di riso con fiocchi di avena o di riso.
Spuntino mattutino: uno yogurt.
Pranzo: insalatina di campo, pasta di mais con spinaci stufati e parmigiano.
Spuntino pomeridiano: una spremuta d'agrumi.
Cena: asparagi al vapore con un uovo in camicia, crema di fave con fiocchi di avena tostati.

Giorno 4

Colazione: uno yogurt con fiocchi di miglio, una macedonia mista con frutta di stagione.
Spuntino mattutino: 2-3 gallette di mais.
Pranzo: barbabietola con impanatura olio e limone, riso integrale con ricotta.
Spuntino pomeridiano: una banana.
Cena: spigola al cartoccio con piselli stufati, insalata di ortaggi crudi (sedano, carote, cipollotti, carciofi).
Giorno 5
Colazione: 2-3 gallette di riso con composta di frutta, uno yogurt di soia.
Spuntino mattutino: una spremuta d'agrumi e 1 finocchio.
Pranzo: insalata tonno e mais in chicchi, fettine di pollo al limone.
Spuntino pomeridiano: una pera.
Cena: insalatine di campo, insalata fredda di quinoa con fave.
Giorno 6
Colazione: una coppetta di frutta di stagione, uno yogurt con fiocchi integrali senza glutine.
Spuntino mattutino: 3 mandarini
Pranzo: riso integrale con carciofi, ½ ricotta e 1 uovo sodo.
Spuntino pomeridiano: 3 gallette di mais.
Cena: tortino di calamari e patate novelle, asparagi lessi con aceto di mele, passato di zucca e carote con crostini senza glutine
Giorno 7
Colazione: 2 crespelle di grano saraceno, 1 yogurt magro.
Spuntino mattutino: un frullato misto di frutta di stagione.
Pranzo: una fettina di vitello cotta a vapore con rucola e limone, 2 zucchine ripiene di tonno
Spuntino pomeridiano: 3 gallette di riso.
Cena: pasta di mais con ceci, spinaci al vapore.


© Riproduzione riservata
https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1605517077-3-bapr-arca.gif