Benessere Vitamina D

Vitamina D: gli alimenti di cui non potrai più fare a meno

Oltre al sole possiamo introdurre la Vitamina D nel nostro corpo attraverso una lista di alimenti che la contengono

https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/03-11-2021/vitamina-d-gli-alimenti-di-cui-non-potrai-piu-fare-a-meno-500.jpg Vitamina D: gli alimenti di cui non potrai più fare a meno

Dati alla mano si direbbe che la vitamina D è un ricercato davvero speciale, uno dei classici “wanted” per molti italiani. Ma quali sono gli alimenti più ricchi di Vitamina D? Il nostro corpo ha bisogno costante di ricevere vitamine che si trovano negli alimenti, quindi è importante introdurli nella nostra dieta quotidiana.
Nel nostro Paese, 5 adulti su 10 hanno una quantità di vitamina D nel sangue sotto i livelli di guardia. Dopo i 70 anni, oltre 8 donne su 10 sono in stato di carenza vitamina D. La vitamina D è importante, in particolare, per il sistema immunitario e la salute delle ossa, per cui è raccomandata anche dal Ministero della Salute per la prevenzione dell’osteoporosi e del rachitismo dei bambini. Infatti, aiuta l’organismo ad assorbire il calcio, importante per la costituzione del tessuto osseo.
Questa sostanza raggruppa, in realtà, la D1, D2, D3, D4 e D5, ed è particolare in quanto per produrla e sintetizzarla abbiamo bisogno della luce solare. In un individuo adulto e sano, bastano, infatti, tra i 10 e i 20 minuti di esposizione solare al giorno per fare il pieno giornaliero di questo prezioso nutriente (fabbisogno e accumulo dipendono da età e condizione).
Tuttavia, oggi è sempre più diffusa la carenza di vitamina D a causa delle nostre abitudini quotidiane che ci portano a passare sempre meno tempo all’aria aperta. Le cose peggiorano durante la stagione invernale, quando il brutto tempo tende a tenerci chiusi in casa. Tuttavia, possiamo accumularla anche attraverso la dieta, per cui può essere utile come apportare vitamina D con gli alimenti. Non l’avresti mai immaginato, ma per fare il carico di vitamina D in inverno hai bisogno di questi alimenti, scopriamoli insieme
Sai che c’è un alimento ‘invernale’ che ti permetterà di aumentare la vitamina D nel corpo? Ecco di quale stiamo parlando.
Il nostro corpo ha bisogno costante di ricevere vitamine, che prendiamo attraverso la frutta e la verdura  di stagione e, in casi estremi, con degli integratori specifici. L’inverno è ricco di verdure nuove e piene di vitamine di cui dovremmo necessariamente approfittare. Le vitamine sono necessarie per il fabbisogno giornaliero, ecco perché siamo alla costante ricerca di quest’ultime. Grazie all’autunno, ma poi vedremo anche con l’inverno, le verdure che ne posseggono in quantità industriale sono moltissime. Possiamo ad esempio approfittare della zucca e delle castagne che sono caratteristiche di questo periodo.
Scopriamo quale alimento è ricco di vitamina D.
Sicuramente nel nostro carrello, quando andremo al supermercato per fare la spesa, non potrà mancare questo cibo, ricco di vitamina D: i funghi (unica fonte vegetale di vitamina D)
Tipici del periodo autunnale/invernale. Tra questi ricordiamo, i più comuni e soprattutto non velenosi: Champignon – Porcini – Chiodini -

I funghi sono il cibo con maggior apporto di vitamina D
La famiglia dei funghi è molto numerosa, infatti se ne distinguono diversi soprattutto tra quelli commestibili e quelli velenosi. Fortunatamente negli ultimi tempi, vengono fatti numerosi accertamenti sulla velenosità del prodotto prima di poter essere messo in commercio, quindi il rischio di avvelenamento è minimo.
I funghi sono ottimi per preparare fantastici piatti, anche perché hanno pochissime calorie, quindi sono perfetti anche per chi sta seguendo una dieta. Inoltre, la cosa più importante, è che sono ricchi di vitamina D, che serve alle ossa e alla pelle

Vitamina D negli Alimenti: la lista di cui non potrete più fare a meno 
Non sono moltissimi i cibi che contengono questa preziosa vitamina, per cui una moderata esposizione solare rimane sempre il metodo migliore per mantenere il giusto apporto e l’assunzione con la sola dieta non è generalmente sufficiente. Tuttavia, tra i principali alimenti con vitamina D oltre ai funghi troviamo anche :
olio di fegato di merluzzo
pesci grassi, in particolare sgombro, aringa, tonno, carpa, anguilla,
pesce gatto e salmone, ostriche e gamberi,
formaggi grassi, burro,
tuorlo d’uovo, 
carne di fegato.
Segnatevi questi preziosi elementi che contengono la Vitamina D di cui non potrete più fare a meno e introduceteli nella vostra dieta quotidiana.


© Riproduzione riservata