Benessere Dieta del limone

Dieta del limone per dimagrire in 7 giorni

La dieta del limone, l'agrume ha proprietà dimagranti e depurative. Stimola la diuresi e aiuta l'organismo a liberarsi dalle tossine

https://www.ragusanews.com/immagini_articoli/19-01-2022/dieta-del-limone-per-dimagrire-in-7-giorni-500.jpg Dieta del limone per dimagrire in 7 giorni


La dieta del limone rientra tra le diete più conosciute grazie anche al seguito che riscuote presso personaggi dello spettacolo del calibro di Beyoncé Jennifer Aniston ed Heidi Klum. La dieta del limone può essere seguita non solo per dimagrire, ma anche per risvegliare il metabolismo lento o come dieta detox per depurarci. In effetti non esiste una dieta del limone vera e propria, ne esistono molte declinazioni, tuttavia sono accomunate dal fatto che si tratta di un regime dietetico piuttosto restrittivo per perdere peso in breve tempo e che quindi può seguirsi solo per un periodo limitato. In questo articolo in particolare ci soffermiamo sulla dieta detox del limone che può farci perdere fino a 3 chili in 7 giorni.  Ma prima di passare alla dieta vera e propria soffermiamoci su quali sono le proprietà del limone.

Limone: un agrume dalle molte proprietà
Il limone è un frutto che ha proprietà dimagranti e depurative: in questo senso stimola la diuresi e quindi aiuta l'organismo a liberarsi dalle tossine. Inoltre gli esperti consigliano di bere al mattino un bicchiere di acqua tiepida con del limone per beneficiare delle proprietà alcalinizzanti di questo agrume.  Ovviamente non va aggiunto lo zucchero. Il limone oltre a bilanciare  il ph, è anche digestivo, purifica la pelle e rafforza il sistema immunitario. In particolare sarebbero le fibre di pectina di cui questo agrume è ricco a favorire la perdita di peso.

Dieta del limone: come funziona
La dieta del limone consiste nel bere sotto forma di spremuta questo agrume per 4 volte al giorno: la mattina appena svegli ancora prima di fare colazione,  a metà mattina e a metà pomeriggio per lo spuntino, e prima di andare a dormire. In questo modo andiamo ad accelerare il metabolismo. Il limone verrà usato anche come condimento per carne pesce e insalata e quindi andrà a sostituire il sale e le spezie. Preparare questa bevanda è molto semplice: è sufficiente disciogliere in acqua non fredda due cucchiai di succo di limone, due cucchiai di sciroppo d'acero e un pizzico di peperoncino di cayenna.

Dieta del limone: il menù della settimana
Come detto, la mattina inizia col preparare questa bevanda che vi abbiamo descritto nel precedente paragrafo dell'articolo. A colazione yogurt frutta fresca e due cucchiai di avena. A metà mattina possiamo accompagnare la bevanda con della frutta fresca oppure della verdura cruda o ancora 8 mandorle. A pranzo del risotto integrale con verdure oppure una insalata con limone e del pane integrale. Come spuntino nel pomeriggio possiamo accompagnare la limonata con qualche biscotto. Per cena possiamo optare per il pesce o carne bianca alla griglia accompagnata da verdure a scelta e condita con succo di limone. Prima di andare a dormire non dimentichiamoci di bere del succo di limone che chiude la giornata di dieta.

Dieta del limone: controindicazioni

https://www.ragusanews.com/immagini_banner/1706632862-3-bruno.png

Come ogni dieta anche questa del limone ha le sue controindicazioni. Lo schema dietetico settimanale ad esempio è molto ripetitivo e può rivelarsi frustrante. Non è da seguire in caso di gastrite o se si soffre di acidità si stomaco. Inoltre se il dimagrimento è troppo rapido si tende a recuperare i chili persi poco tempo dopo aver concluso la dieta. I dietologi, come nel caso delle diete monoalimento, non la ritengono completa da un punto di vista nutrizionale e quindi può portare a squilibri e provocare effetti collaterali quali minore capacità di concentrazione, facile stancabilità, nervosismo e stress.


© Riproduzione riservata