Attualità Politica

“Ammazzati”. Una brutta insolazione per Manlio Messina

Ecco chi rappresenta il turismo sull’Isola, a mezzo passo dal giallo

https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/20-08-2021/ammazzati-una-brutta-insolazione-per-manlio-messina-500.jpg “Ammazzati”. Una brutta insolazione per Manlio Messina

 Ragusa – Sfonda la volgarità Manlio Messina, l’assessore che ha bisogno del disegnino per capire come funziona il Covid e la campagna vaccinale. L'assessore al Turismo di un’Isola sul baratro della zona gialla e con i dati peggiori del Paese è un no green pass e un mezzo no vax. Anche nell’ultimo post sul suo profilo Facebook chiede lumi per capirci qualcosa. “Quindi, allora, vediamo se ho capito bene - scrive -. Io vado a cena con due amici non vaccinati, saliamo sulla stessa macchina, parcheggiamo, entriamo al ristorante, io mi siedo dentro mentre i miei due amici fuori perché non hanno il green pass. Finiamo di cenare, usciamo e saliamo nuovamente sulla stessa macchina. Mi spiega qualcuno il senso del green pass?". La risposta è “responsabilità personale”, verso i suoi stessi amici, esposti a rischi sanitari per una triglia in guazzetto. Ma probabilmente, anche per capire questo Manlio avrebbe bisogno di un disegnino.

Del resto, a proposito di cene, non è che dal “capo” della giunta regionale arrivino esempi migliori. Le spiegazioni degli utenti, comunque, arrivano subito: non con un disegno, ma con le parole di chi è stanco di subire restrizioni per colpa dei cittadini non vaccinati. Il post diventa rapidamente campo di battaglia tra elettori: “Se non vuoi vaccinarti, non ci scassare la m... e resta nella macchina di Manlio Messina" replica un utente a un suo sostenitore. Ma Manlio ha tanto tempo da perdere in questi giorni e mentre è in spiaggia si diverte come passatempo a chattare e replicare ai follower. Gli scambi – com’è ovvio nel bar sport dei social – degenerano in un lampo, fino ad arrivare alla questione migranti. Poi però il sole che picchia in testa inizia a farsi sentire, e l’assessore saluta tutti:  “Adesso ammazzati che devo andare a farmi il bagno! Suca!" taglia corto, e si tuffa in mare. Ecco chi rappresenta la nostra Sicilia. 


© Riproduzione riservata