Benessere Dieta e alimentazione

Antonella Clerici: dieta in menopausa, "Faccio la dieta del 5"

La "Dieta del 5" consente di portare a tavola sapore e colore, senza rinunciare al gusto: così Antonella Clerici ha stravolto le sue abitudini alimentari

https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/26-08-2022/antonella-clerici-dieta-in-menopausa-faccio-la-dieta-del-5-500.jpg Antonella Clerici: dieta in menopausa, "Faccio la dieta del 5"

Antonella Clerici, 58 anni, è arrivata nella fase della menopausa. Un periodo complesso per molte donne, in cui è facile aumentare di peso ed accusare gonfiore e affaticamento.
La conduttrice ha raccontato di aver preferito un regime alimentare e integratori alle cure ormonali dopo la menopausa. E spiega in cosa consiste la dieta del 5
Niente cure ormonali, ma integratori alimentari e un regime di dieta. Antonella Clerici, celebre conduttrice di trasmissioni amatissime come La prova del cuoco e È sempre mezzogiorno, ha raccontato in un'intervista alla rivista Silhouette Donna le scelte che ha fatto dopo che è entrata in regime di menopausa e ha spiegato la dieta del 5 che segue, secondo le indicazioni della sua amica nutrizionista Evelina Flachi.
Antonellina infatti, ha perso qualche chilo grazie ai consigli della dottoressa Evelina Flachi, Nutrizionista e Specialista in Scienza dell’Alimentazione, volto storico televisivo, che da anni è al suo fianco della donna come consulente personale.

Antonella Clerici: "Ero sempre troppo. Alle ragazze dico: non siate perfette"
La dieta del 5, proposta dalla dottoressa, è piuttosto semplice e prende il nome dalla convinzione che sia importante mangiare cinque volte al giorno: tre pasti principali — colazione, pranzo e cena — più due piccoli spuntini spezza-fame, a metà mattina e a metà pomeriggio. "Anche per me vale la regola: una colazione da re, un pasto da principe, una cena da povero - dice la dottoressa -
La dieta del 5
Per il periodo della menopausa la Dottoressa Flachi ha messo a punto la Dieta del 5, che prevede un’alimentazione sana unita all’attività fisica. A pranzo la Clerici mangia un primo piatto con verdure e la sera proteine con verdure o minestroni. La presentatrice non beve mai superalcolici e a tavola si concede solo mezzo bicchiere di vino rosso. Ma nella Dieta del 5 c’è anche spazio per qualche sgarro: “Ho due pasti liberi alla settimana dove posso dar sfogo alla golosità. Essendo in menopausa, più che altro devo sgonfiarmi. Con il passare degli anni ho iniziato a prendere degli integratori che aumentano il metabolismo, non facendo cure ormonali”, ha rivelato Antonella, che ha poi menzionato un altro punto fondamentale del regime, l’idratazione.

La dieta del 5: come funziona
Si parte da un buon pasto completo al mattino. Purtroppo ci sono ancora molte persone — direi un buon 40-45 per cento di italiani — che cominciano la giornata con un caffè o un tè soltanto, quando va bene, consumato in piedi in una manciata di secondi. A questo va aggiunto che molti saltano anche il pranzo. Errore da evitare perché uno squilibrio alimentare prolungato nel tempo può avere un’influenza negativa sulle prestazioni fisiche e sull’efficacia mentale".
La dieta prevede un abbinamento alimentare che limita la carne, a pranzo un primo piatto con verdure e la sera proteine (legumi, pesce) e nuovamente ortaggi e frutta, aboliti i superalcolici, concesso mezzo bicchiere di vino rosso. Fondamentale bere almeno due litri di acqua al giorno, anche sotto forma di té e tisane senza zucchero, privilegiare le cotture semplici e l'uso di olio extravergine di oliva. La nutrizionista consiglia: "Iniziare sempre il pasto con la verdura, anche sotto forma di passati o creme e con un bicchiere d’acqua. Questo aiuta a sentirsi sazi e ha un effetto biochimico positivo perché agisce sugli ormoni della fame, regolandoli".
Dieta del 5: Piccoli accorgimenti
La dieta della dottoressa Flachi prevede inoltre cotture semplici per gli alimenti, evitando soffritti e fritture e usando per condire solo due cucchiai di olio extravergine d’oliva. Preferibile anche scegliere cibi integrali, legumi, pesce, ortaggi e frutta fresca (meglio se bio). Antonella ha infatti lasciato la città per trasferirsi ad Arquata Scrivia nella tenuta di Garrone immersa nel bosco. Qui ama consumare i prodotti offerti dalla terra, dall’insalata del suo orto, alle nove delle sue galline. Pure le marmellate che consuma la conduttrice a colazione sono preparate dalla stessa Antonellina.
L’importanza dello sport
E per finire non dimentichiamo l'importanza dello sport. La Clerici per tre volte alla settimana cammina molto veloce sul tapis roulant per 45 minuti. Poi pratica la cyclette recliming e, seguita da un’amica personal trainer, fa pesi, oltre a sottoporsi a massaggi decontratturanti.
 


© Riproduzione riservata