Benessere Diete estive

Dieta dell'anguria: ideale per dimagrire in estate

Con la dieta dell'anguria si possono perdere fino a 5 chili in 7 giorni. Ma lo schema dietetico non deve essere monotematico

https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/16-06-2021/dieta-dell-anguria-ideale-per-perdere-peso-in-estate-500.jpg Dieta dell'anguria: ideale per perdere peso in estate

L'anguria è senz'altro uno dei frutti che va per la maggiore in estate. Non potrebbe essere altrimenti: è succosa e dissetante ideale durante le giornate estive. In particolare con questo frutto, oltre a reidratarci possiamo anche bruciare i grassi. Con la dieta dell'anguria si possono perdere fino a 5 chili in 7 giorni. Naturalmente lo schema dietetico non deve essere monotematico perché questo frutto andrà accompagnato ad altri alimenti salutari.

Anguria: proprietà nutrizionali
In effetti l'anguria è un alimento ideale per dimagrire oltre ad essere uno dei frutti più amati dell'estate, pertanto è indicato per chi ha deciso di ritrovare la forma perduta. E' composto per il 92% di acqua. Ogni 100 grammi di anguria contengono tra le 16 e le 30 kcal. Questo frutto è ricco di vitamina A, C, B1 e B6, oltre che di carotenoidi che proteggono la pelle dall'invecchiamento e favoriscono l'abbronzatura. Non manca anche l'apporto di minerali, in particolare di magnesio, calcio, zinco fosforo, manganese ferro e potassio. L'azione diuretica e drenante ci aiuta a perdere peso. Inoltre proprio perché ci aiuta ad eliminare i liquidi combatte anche la cellulite che deriva dalla ritenzione dei liquidi. Da non trascurare anche l'apporto di fibre che ci dà un senso di sazietà e quindi ci aiuta a mangiare di meno. E' un frutto ottimo anche per gli sportivi perché reidrata l'organismo e lo rifornisce dei sali minerali persi con la sudorazione. Contrariamente a quanto si pensa, se ne possono mangiare anche i semi che sono ricchi di fibre, proteine e sali minerali e di grassi insaturi. In ogni caso per sapere se questa dieta può fare per voi chiedete sempre consiglio al vostro medico.

Dieta dell'anguria: cosa mangiare
La dieta non sarà imperniata esclusivamente sull'anguria, pertanto non è la classica dieta monotematica, perchè sarà accompagnata da altri alimenti salutari che possono farci perdere peso in salute.
A colazione una macedonia di frutta e un frullato di anguria da bere non freddo ma a temperatura ambiente. Volendo possiamo optare per una colazione più routinaria a base di una tazza di latte parzialmente scremato e biscotti integrali o fette biscottate integrali.
Sono molto indicati gli spuntini che ci aiutano ad arrivare ai pasti principali già mezzi sazi. In questo senso a metà mattina come spuntino spezza-fame possiamo consumare una fetta d'anguria, oppure un altro frutto di stagione a scelta oppure ancora uno yogurt magro con dei cereali integrali.
A pranzo pasta integrale con pomodoro e basilico condita con un filo di extravergine di oliva e giusto un pizzico di sale se proprio non riusciamo a farne a meno. Per secondo verdure a scelta da consumarsi bollite grigliate meglio ancora se crude.
Come spuntino ideale nel pomeriggio due fette d'anguria sia che ci saziano e rinfrescano reidratando a fondo l'organismo.

A cena è il momento delle proteine. Scegliete a vostro gusto la carne o il pesce, ad esempio petto di pollo o tacchino oppure una orata, salmone o tonno con cotture semplici, ad esempio la brace a vapore o ai ferri accompagnate con verdure ad esempio carote zucchine, cavolfiore, asparagi, spinaci e finocchi e una fetta di pane integrale.


© Riproduzione riservata