Benessere Dieta e consigli alimentari

Dieta “Dinner Cancelling” di Fiorello: come funziona e cosa mangiare

Per ottenere i massimi benefici dalla dieta di Fiorello bisogna ovviamente seguire una alimentazione corretta e sana con un regime che sia equilibrato unendo anche attività fisica.

https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/16-01-2023/dieta-dinner-cancelling-di-fiorello-come-funziona-e-cosa-mangiare-500.jpg Dieta “Dinner Cancelling” di Fiorello: come funziona e cosa mangiare

Chi segue Fiorello tutte le mattine, si sarà reso conto della trasformazione fisica subita dal popolare showman che si mantiene in forma grazie a un regime molto particolare che segue. La dieta di Fiorello è infatti nota come dinner cancelling , scopritene il funzionamento e anche i vantaggi.
La Dinner Cancelling, recentemente portata alla ribalta dal comico Fiorello, è un regime alimentare che si ispira al più celebre digiuno intermittente. Ideata dal nutrizionista tedesco Dieter Grabbe, consiste sostanzialmente nel saltare l’ultimo pasto della giornata ossia la cena e pertanto prende il nome di dieta Dinner Cancelling. Seguendo tale regime è infatti, vietata l’assunzione di cibo tra le 17 e le 8 del mattino (o comunque non prima della colazione).

La Dieta di Fiorello: i benefici della dinner cancelling
Il noto showman della televisione italiana è in uno stato di ottima forma, come si vede ogni mattina con il suo programma. Il merito è della dieta di Fiorello che segue con risultati buoni. Ha deciso di tornare in forma seguendo il regime ideato e messo in atto da Dieter Grabbe, un professionista in tal settore.
La dinner cancelling, è un regime che affonda le sue radici nel digiuno intermittente e, che in base ai risultati ottenuti dallo stesso conduttore, permette di accelerare e rafforzare il metabolismo basale in modo che l’organismo possa attingere le riserve di cui ha bisogno dalle riserve del grasso e degli zuccheri. In questo modo si permette al fisico di riposare bene e di migliorare il proprio ritmo circadiano sonno-veglia.
Un regime come la dinner cancelling, ovvero la dieta di Fiorello, è consigliato a chiunque voglia perdere peso, anche se vi sono alcuni soggetti come i bambini e le donne in gravidanza, a cui non è particolarmente raccomandata. Come sempre, è bene affidarsi agli esperti del settore per tornare in forma e trovare un regime adatto a ciascuno.
Per ottenere i massimi benefici dalla dieta di Fiorello bisogna ovviamente seguire una alimentazione corretta e sana con un regime che sia equilibrato unendo anche attività fisica. Bisogna poi evitare le abbuffate sia prima che durante il digiuno. In base a quanto afferma Grabbe, è un regime da seguire per 2-3 giorni alla settimana, permettendo, come è successo a Fiorello, di perdere fino a 10 chili in poco tempo.

Dieta “Dinner Cancelling” di Fiorello: come funziona?
Nota anche come dinner cancelling, la dieta di Fiorello è un regime che ha permesso al noto showman di perdere parecchio peso. Come si intuisce dal nome, questa dieta cancella la cena, ovvero l’ultimo pasto della giornata. In base a questo schema alimentare, infatti, non si può assumere cibo tra le 17 e le 8 del mattino.
Non ci sono particolari limitazioni al tipo di alimenti da assumere, ma l’efficacia di questo regime è dato sicuramente dalle ore di digiuno. Non ci sono indicazioni ben precise riguardo gli alimenti e le quantità di cibi da consumare. La cosa importante è che sia bilanciata ed equilibrata, quindi adatta per perdere peso nel modo giusto.
Nella dieta di Fiorello non mancano alimenti come frutta, verdura, proteine e cereali. Bisogna cercare di limitare l’assunzione di alimenti come zuccheri, grassi, condimenti e dolci, così come è altrettanto importante cercare di non abbuffarsi e non esagerare con le porzioni di carboidrati quali pane e pasta.
In questa dieta l’ultimo pasto della giornata andrebbe consumato intorno alle 17 e dovrebbe essere a base di uno sputino leggero come un frutto oppure uno yogurt in modo da placare il senso di fame soprattutto negli orari serali. Durante le ore di digiuno è possibile consumare delle bevande che non siano caloriche come l’acqua e le tisane che hanno anche proprietà depuranti.


© Riproduzione riservata