Benessere Alimentazione

Dieta per colesterolo: quali sono i cibi da consumare e quelli da evitare

Oltre a mangiare sano, inoltre, è importante anche adottare uno stile di vita sano e fare attività fisica in modo da mantenersi in forma e abbassare il colesterolo alto.

Dieta e colesterolo: quali sono i cibi da consumare e quelli da evitare

Nella dieta per abbassare il colesterolo sì a frutta, verdura e cereali da evitare invece le carni rosse e i grassi saturi che non fanno bene al nostro organismo. Ecco cosa mangiare e perché.
La prevenzione è la principale arma per scongiurare l’insorgenza di quelle patologie che metterebbero a forte repentaglio la salute. E’ una considerazione tanto scontata quanto efficace, ma che dovrebbe essere impressa costantemente nelle nostre menti. Questo perché noi tutti tendiamo a considerare come superflue, almeno durante gli anni della giovinezza, tutte quelle attenzioni rivolte ad un miglioramento delle nostre abitudini nel quotidiano. Attività procrastinate fino all’inverosimile ma che in realtà rivestono un ruolo molto importante per la nostra salute, come il mangiar bene oppure iniziare a praticare sport. Un eccesso di colesterolo nel sangue può portare a delle conseguenze molto pericolose per la nostra salute. È bene sapere, quindi, quali sono gli alimenti che possono essere consumati e quali no.
Passate le abbuffate di Pasqua cerchiamo di rivedere le nostre abitudini e in particolar modo è opportuno di conseguenza seguire una serie di accorgimenti:
- variare lo stile alimentare finora portato avanti;
- praticare una regolare attività fisica;
- abbandonare, o per lo meno limitare, il consumo di alcool, tabacco e cibi grassi. Cibo spazzatura, assenza di movimento e vizi sono le principali cause che scatenano questo fenomeno, con l’aspetto alimentare che senz’altro riveste un ruolo cruciale a riguardo. Ecco perché una dieta per colesterolo alto figura come una delle soluzioni principali da adottare per risolvere il problema con efficacia.

Dieta per il colesterolo alto
Cosa mangiare quando abbiamo il colesterolo alto? Ovviamente è da prediligere un’alimentazione priva di grassi saturi, mentre è importante assumere quelli monoinsaturi o polinsaturi.
Per questo motivo è buono prediligere cibi come il salmone, lo sgombro e il tonno da consumarsi almeno due volte alla settimana. Inoltre, è importante mangiare anche la frutta secca, semi e legumi che sono da consumare almeno 3 o 4 volte alla settimana.
Una dieta per abbassare il colesterolo, inoltre, è anche quella ricca di frutta e verdura, e non solo. Importante è anche mangiare cereali integrali come pane, riso, e pasta  e carni magre, da preferire quelle bianche.
Importante, inoltre, è usare anche il giusto condimento. Oltre all’olio extra vergine d’oliva, infatti, possiamo adoperare anche quello di semi – come girasole mais, arachidi e l’olio di riso.
Oltre a mangiare sano, inoltre, è importante anche adottare uno stile di vita sano e fare attività fisica in modo da mantenersi in forma senza appesantirsi troppo.

Cibi da evitare per il colesterolo alto
Quali sono i cibi, invece, sconsigliati e da cui dobbiamo stare alla larga? Tra questi figura il burro, i tuorli d’uovo e le frattaglie, come ad esempio: fegato, rognone, cervella e animelle. Da evitare, inoltre, anche gli insaccati, le salsicce e i wurstel. Sconsigliato per il colesterolo cattivo sono anche le carni rosse, il lardo, e la carne di anatra e oca.
Si possono mangiare yogurt e da preferire il latte scremato. Per il consumo di formaggi, invece, si raccomanda di prediligere quello con il minor contenuto di grassi.
A tal proposito bisogna fare una premessa: non è semplice constatare la presenza di questo grasso nell’immediato. I sintomi infatti non sono manifesti fin da subito. Pertanto l’analisi del sangue è il mezzo ideale per eseguire una diagnosi nonostante non vi sia la presenza di avvisaglie. Ne consegue che una dieta per colesterolo alto, soprattutto quando ne è stato accertato il livello elevato, figura come uno strumento fondamentale per ridurne la quantità in eccesso presente nell’organismo.


© Riproduzione riservata
https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1618911747-3-minauda.jpg