Economia Oggi Sposi

Matrimonio siciliano, l’amore si celebra qui

Per le coppie straniere l’Isola è il simbolo del coronamento di una favola

https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/17-06-2022/matrimonio-siciliano-l-amore-si-celebra-qui-500.jpg Matrimonio siciliano, l’amore si celebra qui

 Ragusa –Sono nell’ordine Puglia (11,4% delle preferenze), Toscana (10,1%) e Sicilia (9,2%) le regioni più richieste in assoluto nel 2022 dal mercato del wedding tourism internazionale. Seguono a distanza Toscana (7,5) e Liguria (7,4). Pochi territori in Italia hanno un brand “regionale” tanto forte da essere da solo - al di là delle singole incantevoli località - uno strumento di traino dei sogni degli sposi, soprattutto stranieri. Americani e canadesi, in particolare, pare abbiano atteso due anni questo momento - anche rinviando la data del fatidico sì - pur di pronunciarlo nel Belpaese, e ora vogliono finalmente festeggiare in maniera più che sontuosa.

La nuova edizione dell'Osservatorio italiano del Destination Wedding Tourism, redatto della società di consulenza Jfc, non fa altro che confermare la tendenza già individuata esattamente un mese fa dai tour operator siciliani, che hanno calcolato in 5,5 miliardi il business attivato quest’anno dalle nozze sull’Isola. Nonostante una certa difficoltà nei collegamenti aerei rispetto alle altre mete, più agilmente raggiungibili e percorribili all'interno. Dall'estero ricercano location riservate, all'aperto e a utilizzo esclusivo: gettonatissime le ambientazioni naturali, siano spiagge davanti al blu mare o cascine nel verde campagna, e le celebrazioni in borghi storici, dall’immortale Ragusa Ibla alla piccola Gangi. Per un evento da ricordare tutta la vita, si fa strada anche l'opzione di affittare un treno storico.


© Riproduzione riservata