Economia Le proiezioni

Voglia di crociera, anche Pozzallo scommette sul turismo del mare

Sicilia prima in Italia nel 2021 per accosti nave e terza per passeggeri

https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/23-10-2021/voglia-di-crociera-anche-pozzallo-scommette-sul-turismo-del-mare-500.jpg Voglia di crociera, anche Pozzallo scommette sul turismo del mare

 Pozzallo – Il Covid ha ammazzato le crociere ma il mercato italiano investe in una rapida ripresa del comparto, che peraltro chiuderà il 2021 con 2,7 milioni di passeggeri movimentati rispetto ai 645mila dell'annus horribilis 2020. Numeri ancora lontanissimi dal record storico del 2019 (oltre 12 milioni di passeggeri) ma sufficienti perché i porti scommettano sul settore.

Da ottobre anche lo scalo di Pozzallo, dopo due anni, ha riaperto gli ormeggi ai giganti del mare. "Risposte Turismo" prevede oltre 821 milioni di euro di investimenti nel triennio 2022-24: 258 in infrastrutture (il 31% del totale), 231 per interventi di dragaggio (28%) e 210 per nuovi terminal (26%). In Sicilia saranno soprattutto i moli di Trapani e Porto Empedocle a beneficiarne.

A livello regionale, secondo i dati Ismea, a fine anno sarà la Liguria a guidare la classifica con oltre 750mila passeggeri movimentati (+188% sul 2020) e 270 accosti (+183%); seguono Lazio, 550mila passeggeri (+164%) e 290 toccate (+233%); e Sicilia, con quasi mezzo milione di crocieristi (+401%) e al primo posto per toccate nave (300, +361%).


© Riproduzione riservata