Esteri Morte regina Elisabetta II

Morte Regina Elisabetta II, il feretro è tornato a Londra

Da oggi l’ultimo saluto alla Sovrana scomparsa venerdì. Tempi di attesa stimati fino "a 30 ore".

La salma della defunta regina Elisabetta II, morta a 96 anni, lo scorso 8 settembre è a Londra, arriverà nel pomeriggio da Buckingham Palace a Westminster: sarà esposta fino a lunedì 19 settembre, giorno del funerale di Stato. Attese oltre 750mila persone per dare l'ultimo saluto alla Sovrana scomparsa venerdì.
I tempi di attesa per endere omaggio alla regina, stimati fino "a 30 ore".


Londra dice addio alla sua Regina. Milioni di persone sono attese da oggi alla Westminster Hall, dove per 4 giorni si potrà rendere omaggio a Elisabetta II. Il corteo, che porterà la bara da Buckingham Palace alla sede del Parlamento, sarà guidato da Re Carlo III e dagli altri componenti della famiglia reale. Nella camera ardente, aperta al pubblico dalle 18 ora italiana, saranno esposte le spoglie della sovrana britannica

Ieri il feretro di Elisabetta nella cattedrale di St Giles: bagno di folla a Edimburgo, alla presenza di re Carlo III e gli altri tre figli della sovrana, Anna, Andrea ed Edoardo, che hanno aperto il corteo funebre lungo la Royal Mile.
Ieri è stata celebrata la messa in memoria della Regina Elisabetta II nella cattedrale di Sant'Anna a Belfast. Il rito religioso ha seguito la cerimonia in parlamento delle condoglianze offerte a Carlo III, in visita in Irlanda del Nord. Prima volta in Parlamento di Re Carlo III che ha rinnovato solennemente il suo impegno di fedeltà al modello di "governo costituzionale" britannico nel palazzo di Westminster. Il sovrano, con la regina consorte Camilla al fianco, ha promesso di seguire le orme dell'"amata madre". La Russia esclusa dagli inviti al funerale di Stato.
 


© Riproduzione riservata