Perdere peso

Golden Milk, il latte d'oro della dieta delle Star

Golden Milk: latte, curcuma e miele

Si chiama Golden Milk, latte d'oro.

Più o meno tutti in questo periodo dell’anno facciamo grandi progetti per le vacanze, i viaggi e curiamo maggiormente il nostro aspetto, in vista di scoprirci più belli con l’arrivo della calda stagione.

La Primavera ha ormai bussato alla porta e dunque anche i piatti si colorano: diamo più spazio alla frutta e alla verdura, ai succhi di frutta e stiamo più attenti alle calorie che giornalmente consumiamo. Inizia anche la corsa alla dieta, una dieta facile, veloce e senza stress, quella dissociata, quella a zone ecc.

Tutti più magri e tutti più belli, ma c’è un nuovo trend che sta impazzando sul web e sta spopolando tra le celebrità anche le più salutiste, il Golden milk.

Cos’è il Golden Milk? Il golden milk o la bevanda d’oro, altro non è che il latte con la curcuma. Una bevanda molto salutare perché apporta numerosi benefici al corpo, alla pelle e alla linea.

La curcuma è uno di quegli ingredienti che non dovrebbe mai mancare in una sana e variegata alimentazione perché combatte la fame, controllando l’appetito, e protegge l’organismo sotto diversi punti di vista. La curcuma contiene la curcumina, la principale sostanza che rende la curcuma l’elemento ideale per dimagrire.

Il Golden Milk è una bevanda che si ottiene unendo il latte con la curcuma, una spezia che ha noti effetti dimagranti,  e il miele. Oltre a proprietà antinfiammatorie, depurative e disintossicanti, il Golden Milk aiuta a liberarsi dei chili di troppo perché accelera il metabolismo.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1560161927-3-fam.gif

La tendenza che ci arriva all’Asia, il Golden Milk è una bevanda di antica tradizione.

In India la ricetta per preparare il Golden Milk fa parte delle competenze casalinghe che si tramandano da generazioni, e varia da famiglia a famiglia. Questa bevanda ha già conquistato le celebrità più salutiste oltre a moltissime persone che quotidianamente ne traggono grandi benefici, sia per l’organismo che per la salute. Grazie alla presenza della curcuma, il latte, vaccino o vegetale, assume un intenso colore giallo da qui, appunto, il nome di Golden Milk.

La fama del latte d’oro, o Golden milk come preferite chiamarlo, bevanda ricchissima di antiossidanti naturali ha superato i confini dell’India e si è diffusa in tutto il mondo per le sue molteplici proprietà benefiche contenute nella curcuma.

Le sostanze nutritive contenute in questa spezia sono molteplici e importanti per la salute del corpo perchè comprendono vitamine e minerali, oltre ad alcuni principi attivi davvero funzionali.

La curcuma, la spezia che depura l’organismo

Uno stile di vita sedentario, un’alimentazione poco equilibrata, lo stress e l’inquinamento sono fattori, ormai accertati, che influiscono negativamente sul generale stato della nostra salute, ma in particolare sull’attività intestinale e metabolica. Proprio a loro è infatti attribuita l’infiammazione cronica sistemica di basso grado, una malattia direttamente associata all’obesità, perchè causa e conseguenza di quest’ultima.

La curcuma ha il potere di depurare l’organismo ed eliminare le scorie e le tossine in eccesso. La sua azione è soprattutto diretta a ripulire il fegato dagli agenti inquinanti che ogni giorno vengono filtrati da quest’organo.

Inoltre purifica il sangue ed elimina lo stress ossidativo contrastando la produzione di radicali liberi che, oltre ad accelerare l’invecchiamento cutaneo, rallentano la motilità intestinale, così come la digestione.

Elimina la fame

Tra le proprietà dimagranti della curcuma non si può certo non citare la capacità di donare un maggior senso di sazietà a fine pasto. La sua attività influisce sulla produzione di leptina, uno degli ormoni più importanti nel regolare l’appetito e controllare il peso.

La leptina si genera a livello del tessuto adiposo, ma è in grado di comunicare con il cervello al quale fa arrivare il segnale di sazietà nel momento in cui aumentano le riserve lipidiche.

Come si prepara questa bevanda magica?

Prepararla richiede piccole attenzioni. Gli ingredienti di base sono: la curcuma, l’acqua e un pizzico di pepe nero. Per prima cosa è necessario stemperare nell’acqua la curcuma e il pepe per diversi minuti, mescolando, in modo da raggiungere una consistenza cremosa, facendo attenzione al formarsi di grumi. A questa pasta ottenuta si aggiungono poi l’olio di cocco (o l’olio di mandorle), un dolcificante naturale: potete scegliere tra miele o zucchero di cocco, lo zenzero, la cannella o altre spezie secondo gli effetti terapeutici e gli aromi che si vogliono ottenere. Questi ultimi ingredienti possono essere mescolati alla pasta di curcuma subito dopo la preparazione, soluzione che aiuta a dosarli in modo accurato, e migliora la conservazione, oppure uniti di volta in volta al latte. Una volta pronta, basta aggiungerne un cucchiaio al latte caldo, vegetale o vaccino, per ottenere il delizioso Golden Milk.

Preparato con il latte vegetale è estremamente leggero, quello con il latte vaccino è più nutriente. Puoi sostituire, all’occorrenza, un pasto accompagnato da un piatto di cereali e ortaggi.

Per godere l’azione protettiva della curcuma conta la continuità. La strategia migliore è l’impiego quotidiano, a piccoli dosaggi, prolungato nel tempo. Due cucchiaini al giorno, disciolti nella bevanda preferita, rappresentano il dosaggio ottimale.

Per chi non ha il tempo, o la pazienza, di preparare da sé regolarmente la pasta base per il Golden Milk, sono disponibili comode miscele già pronte.