Benessere Minerali

I benefici del magnesio nella nostra dieta

Il magnesio, alleato del nostro benessere fisico

I benefici del magnesio nella nostra dieta

Quando andiamo a fare la spesa, spesso non pensiamo a quali nutrienti siano contenuti nei cibi che acquistiamo e alla loro funzione, e questo capita anche con il magnesio. Le ripercussioni di questo minerale sul nostro organismo sono maggiori di quanto non si immagini. Tuttavia, a differenza di altri elementi come il ferro o il calcio, in genere non viene sottolineata a sufficienza l’importanza di includere il magnesio nella nostra dieta. Scopriamo insieme i segreti del minerale alleato del nostro benessere. Argenteo e lucente, così di presenta il magnesio. Si tratta dell’ottavo elemento in ordine di abbondanza e costituisce il 2,3 % della crosta terrestre sotto forma di composti diversi. Svolge una funzione molto importante nelle reazioni fisiologiche dell’organismo vivente partecipando alla sintesi di parecchi enzimi. Risulta fondamentale nell’assimilazione del fosforo, del calcio e del potassio. Scopriamone di più!

Perché è importante il magnesio nella nostra dieta e dove si trova
Il magnesio è un minerale fondamentale per il nostro organismo e responsabile di numerose funzioni fisiologiche, in particolare quelle legate ai muscoli, al cervello, alle ossa e al cuore. Nell’organismo di una persona adulta la quantità totale di magnesio può variare tra i 20g ed i 28g, ed è distribuita come segue:
60% nelle ossa
39% nei muscoli e nei tessuti molli
1% nei fluidi extracellulari.

Per mantenere stabili questi livelli, l’apporto quotidiano consigliato è pari a 320mg di magnesio per le donne e 420mg per gli uomini. L’assunzione di magnesio avviene principalmente attraverso l’alimentazione. Fondamentale in questo caso è l’apporto di acqua, che da sola contiene quasi il 10% del fabbisogno giornaliero. I cibi più ricchi di magnesio sono i vegetali verdi, i fagioli, il grano, il cacao, la frutta secca ed i semi oleosi. In quantità inferiori, si trova anche nella carne, nel pesce e nei latticini. Tuttavia, la percentuale di magnesio contenuta in questi cibi diminuisce notevolmente con la cottura. Inoltre, si stima che di tutto il magnesio introdotto attraverso l’alimentazione, solo il 30-40% venga assorbito dall’organismo.

Magnesio: i benefici e le dosi indicate. L’apporto giornaliero di magnesio consigliato attraverso l’assimilazione dei cibi è di circa 5, 6 mg/kg di peso corporeo. Il fabbisogno, tuttavia risulta influenzato da diversi fattori quali la quantità di calcio e vitamina D presenti nella dieta. Esso, inoltre, aumenta in proporzione ai livelli di colesterolo presenti nel sangue. Se assunto in maniera regolare e secondo queste dosi va a migliorare l’equilibrio psichico. Andrebbe infatti a contrastare il nervosismo, la paura, l’ipocondria e la schizofrenia. Lo si consiglia anche in caso di depressione, impotenza e stanchezza a livello mentale. Il minerale, inoltre, regalerebbe saggezza portando il soggetto ad affrontare la vita con spirito positivo. È un elemento che svolge numerose funzioni importanti per il nostro benessere, dall’assimilazione della vitamina D al contributo terapeutico in molti casi di malattie e disturbi, tra cui:
Fibromialgia
Fibrillazione atriale
Diabete di tipo 2
Sindrome premestruale
Disturbi cardiovascolari
Emicrania
Invecchiamento precoce.

Proprio così: tutte queste patologie si potrebbero prevenire o alleviare semplicemente con un consumo regolare e corretto di magnesio.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1602684793-3-crai.gif

Le proprietà del magnesio. Tra le tante funzioni positive che il magnesio esercita sul nostro corpo ve ne sono alcune davvero importanti. Esso si rivela infatti un valido alleato della salute psico fisica dell’uomo. Scopriamole insieme. Azione distensiva: La sua azione di riduzione dell’adrenalina nel sangue, lo rende efficace nello scioglimento dei crampi e nel rilassare le tensioni. Ideale quindi in caso di intestino irritabile, dolori allo stomaco e tachicardia.

Energia: Esso interviene nella coagulazione del sangue e nel metabolismo dei lipidi così come dei glucidi e delle proteine. Tutto ciò porta alla produzione di energia. Esso, inoltre, favorisce il mantenimento di un Ph equilibrato nel sangue.
Ossa: Esso consolida la formazione delle ossa. Si ha carenza di magnesio in caso di stress, traumi a livello psicofisico. Ciò comporta disturbi neuromuscolari, malattie cardiocircolatorie e gastrointestinali. L’assunzione di magnesio è quindi una buona abitudine da inserire nella quotidianità, una soluzione valida per ritrovare o mantenere il proprio benessere psico fisico.
Il magnesio per combattere l’insonnia. I disturbi del sonno sono un problema che riguarda gran parte della popolazione. Le cause che possono alterare un buon sonno sono diverse; è stato dimostrato, tuttavia, che una carenza di magnesio può incidere direttamente sulla comparsa dell’insonnia. La melatonina è un ormone che agisce sulla regolazione del ciclo del sonno e quando è presente una carenza di magnesio, è più facile soffrire di insonnia.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1602669922-3-toys-in.jpg

I benefici del magnesio sul nostro organismo sono degni di nota, quindi non esitate a includere alimenti ricchi di questo elemento. È importante avere sempre la consapevolezza di quello che stiamo mangiando e quali sono le funzioni e i benefici dei cibi che consumiamo.


© Riproduzione riservata