Benessere Attacchi di fame

Spuntino di mezzanotte: resistere o cedere?

I cibi da evitare

A volte può accadere di avere voglia di unospuntino dopo cena. Magari succede quando abbiamo passato la serata davanti alla televisione e ci siamo addormentati dopo aver guardato quel film che cercavamo da tempo. Lo spuntino di mezzanotte se non viene ponderato con attenzione può portarci a scegliere alimenti nemici della linea che quindi ci fanno ingrassare. In questo senso va considerato che nelle ore notturne il metabolismo è meno attivo, per cui si pagano maggiormente le scelte alimentari sbagliate. In particolare se arriviamo a fine giornata stressati dopo una impegnativa giornata di lavoro, siamo più portati a scegliere i comfort food, ovvero gli alimenti di conforto che hanno un elevato valore calorico che ci danno un appagamento immediato.

Spuntino di mezzanotte: perché succede?
Se abbiamo cenato poco o troppo presto può accadere che l'appetito possa risvegliarsi nel corso delle ore notturne. Se capita di tanto in tanto non è un problema, diverso il caso invece se diventa una vera e propria abitudine. Secondo alcuni nutrizionisti questo tipo di spuntino sono concessi a chi svolge un'attività fisica oppure se non si vogliano fare pasti troppo abbondanti.

Spuntino di mezzanotte: come prevenirlo
Questa voglia di cibo che ci prende la notte in realtà parte da lontano. In particolare dalla colazione che dovrebbe fornirci fibre e proteine per considerarsi un pasto nutrizionalmente completo. A cena invece i carboidrati a lento rilascio se associati alle proteine favoriranno il rilascio del triptofano, un aminoacido, il precursore della serotonina, che aiuta a conciliare il sonno. Le proteine invece stimolano la produzione di ormoni che inibiscono l'appetito. Un esempio di cena per prevenire lo spuntino di mezzanotte potrebbe essere il seguente: a scelta uova o formaggio oppure carne o pesce con una porzione generosa di verdure cotte o crude e una manciata di carboidrati integrali (riso o pasta). Vanno preferiti i carboidrati integrali rispetto a quelli raffinati perché sono a lento rilascio e quindi prevengono gli attacchi di fame a mezzanotte.

Spuntino notturno: gli alimenti da evitare
Riguardo alla scelta tra dolce e salato è preferibile scegliere spuntini salati. Gli alimenti costituti da zuccheri semplici aumentano i livelli di glicemia che nel tempo possono portare a un aumento del rischio di insulino-resistenza, oltre che nuocere alla salute dei denti e del cuore.
Ma se proprio non riusciamo a resistere allo spuntino di mezzanotte, ecco alcuni suggerimenti per spuntini sani. Per smorzare la fame senza perdere d'occhio la linea, gli esperti suggeriscono uno spuntino a base di yogurt greco magro e frutta oppure sempre dello yogurt con un cucchiaino di crema alle nocciole oppure ancora un frullato di banane e avocado a cui aggiungere dell'acqua di cocco per favorire il sonno. Chi ama invece i sapori salati può optare per una manciata di noci ricche di antiossidanti e fibre che ci saziano fino al risveglio oppure del parmigiano reggiano da associare a un frutto a scelta.