Benessere Dieta estiva

Estate, dieta: dimagrire con l'insalata light

Per integrare i sali minerali perduti

Estate, dieta: dimagrire con l'insalata light

D'estate non si ha voglia di piatti elaborati: basta qualcosa di semplice pratico e fresco da preparare per stimolare l'appetito. In questo senso l'insalata per la sua leggerezza e freschezza è l'alimento top da consumare durante la stagione estiva. In particolare abbinandole a carne o pesce è possibile realizzare un piatto unico. L'insalata inoltre è ricca di acqua e quindi è uno degli alimenti da preferire in estate perché a causa delle alte temperature perdiamo molti sali minerali con la sudorazione e quindi occorre integrarli. Ci apporta anche micronutrienti e antiossidanti, vitamine e sali minerali. Inoltre sappiamo che rientra spesso nelle diete dimagranti. Gli esperti in questo senso sottolineano che l'insalata fa parte degli alimenti in una dieta sana e variata.

In particolare le verdure aumentano il senso di sazietà, e inoltre ci apportano poche calorie. Per raggiungere però questi effetti è necessario che le porzioni siano adeguate.
Per aumentare quindi l'effetto saziante dell'insalata a foglia verde (spinaci, lattuga) possiamo accompagnarla a verdure e ortaggi fresche di stagioni quali ad esempio pomodori, peperoni, carote, sedano, cetrioli, carote. E' poi necessaria integrarla anche con qualche carboidrato, ad esempio fagioli farro o quinoa e anche alimenti proteici come pollo o uova pesce. E' possibile quindi arricchire le insalate con uova formaggio o tonno. E' importante scegliere quale fonte proteica aggiungere all'insalata e quindi variarle. Detto in termini pratici scegliamo se prepararla con tonno o con le uova ma non con entrambi gli alimenti. L'importante però è non eccedere con i condimenti, è sufficiente un pizzico di sale e un cucchiaino di olio extravergine di oliva. Ciò non significa che dobbiamo rinunciare al gusto. Possiamo insaporire la nostra insalata aggiungendovi le erbe aromatiche, aceto o limone, semi oleosi e frutta secca.
L'insalata si sposa ben non solo con le proteine, ma anche con i carboidrati, in particolare con i cereali. Questa combinazione è molto utile perché diminuisce l'assorbimento degli zuccheri. Tra i cereali indicati troviamo soprattutto il farro e l'orzo. Ad esempio l'insalata si può accompagnare anche a una fetta di pane integrale da 60 grammi.

Ricetta per insalata light
D'estate abbiamo bisogno di dissetarci non solo con le bevande, ma anche con alimenti rinfrescanti che contengano acqua. In questo senso l'insalata con melone è l'ideale. Vi occorrono un cesto di lattuga, melone fresco, dei pistacchi tritati e una zucchina. La preparazione è molto semplice: la lattuga va tagliata a pezzetti, il melone e la zucchina a dadini. Vanno poi messi in una ciotola assieme alla lattuga a cui aggiungerete i pistacchi tritati e del prezzemolo spezzettato a mano. Come condimento utlizzate un cucchiaio di olio extra vergine di oliva, sale e aceto et volià l'insalata è pronta per essere messa a tavola. Buon appetito!


© Riproduzione riservata