Benessere Polveri sottili

Dieta anti-inquinamento: i cibi che contrastano lo smog

Una dieta adeguata contrasta la formazione dei radicali liberi che sono favoriti anche dallo smog

Il problema dello smog e dell'inquinamento è una emergenza sempre più avvertita che si pone all'attenzione dei media. In particolare destano preoccupazione i valori delle polveri sottili, che spesso in più di una regione italiana sforano i valori stabiliti per legge pari a 50 microgrammi per metro cubo. Per difenderci dagli effetti nocivi dell'inquinamento l'alimentazione può venirci in aiuto. In particolare gli alimenti ricchi di antiossidanti rappresentano un buon rimedio contro i danni derivanti dagli inquinanti ambientali. Una dieta adeguata contrasta la formazione dei radicali liberi che sono favoriti anche dallo smog delle metropoli. Il segreto, secondo gli esperti, è proprio nella dieta mediterranea che comprende tra i suoi alimenti principali l'olio di oliva, le verdure e il pesce.

Dieta anti-smog
Acqua: è molto importante mantenere l'organismo idratato perché questo liquido prezioso ci depura e disintossica, in particolare facilita l'espulsione tramite la diuresi delle sostanze inquinanti che si accumulano nell'organismo. Secondo gli esperti bisognerebbe bere 1,5-2 litri di acqua al giorno.
Curcuma: un toccasana contro l'invecchiamento e l'inquinamento. Molto indicata come condimento su zuppe, risotti. Ancora meglio se la si associa al pepe, in quanto secondo alcuni studi ne faciliterebbe l'assorbimento da parte dell'organismo.
Agrumi: contengono la vitamina C che stimola il sistema immunitario. Sono ottimi da consumare a colazione con una bella spremuta o come spuntino.
Frutta secca: arachidi, mandorle, noci e pistacchi contengono selenio e vitamina E che proteggono la pelle dall'invecchiamento, per cui risultano utili contro lo smog che danneggia la pelle.
Carote: grazie al betacarotene svolgono una azione protettiva dai radicali liberi dovuti all'inquinamento.
Cavoli e cavolfiori. Il sulforano, una molecola di origine naturale contenuta in questi alimenti, dalle proprietà antitumorali, ci protegge anche dall'inquinamento. Gli isotiocianati hanno un effetto simile.
Salmone: ci apporta un'ottima quantità di acidi grassi omega-3 che hanno un effetto antinfiammatorio.
Mele: contengono la quercetina una sostanza antiossidante che ha un effetto antinfiammatorio e stimola il sistema immunitario.
Olio extravergine di oliva: è ottenuto dalla spremitura a freddo. Ingrediente principe della dieta mediterranea contrasta gli effetti dello smog grazie alla presenza di antiossidanti e mantiene in salute la pelle. In particolare hanno questo effetto la vitamina E e l'acido oleico.

Cipolla: è un alimento che non dovrebbe mai mancare sulle nostre tavole perché contiene l'allicina, un disinfettante naturale contro le infezioni batteriche e virali. Oltre a rinforzare il sistema immunitario ha anche un effetto depurativo.
Broccoli: hanno una azione antinfiammatoria. Stimolano il sistema immunitario a fronteggiare gli agenti atmosferici inquinanti. In particolare questo alimento riuscirebbe a eliminare il benzene (un cancerogeno) tramite le urine.
Finocchio: depura e ci apporta elementi importanti quali vitamine, sali minerali e antiossidanti. E' utile anche per normalizzare i valori pressori. Lo si può accompagnare alle insalate oppure lo si può concentrare in una tisana.
Tè verde: contiene polifenoli e bioflavonoidi che ci aiutano a contrastare i radicali liberi. Ha un effetto disintossicante.