Benessere Integratori

Papaya fermentata: benefici e proprietà del frutto esotico

La papaya fermentata è un'ormai noto integratore alimentare concepito per contrastare l'azione dell'invecchiamento

Papaya fermentata benefici e proprietà

La Papaya è frutto esotico ricco di acqua, mucillagini, vitamine, sali minerali, enzimi digestivi e principi antiossidanti che sono molto utili all’organismo. Questo frutto esotico è ricco di acqua, mucillagini, vitamine, sali minerali, enzimi digestivi e principi antiossidanti che sono molto utili all’organismo. Per ottenere la papaya fermentata bisogna raccogliere il frutto in un momento specifico della sua maturazione, lasciarlo essiccare e sottoporlo a una fermentazione microbica. Una volta terminato questo processo (che può durare parecchi mesi), la papaya fermentata viene ridotta in polvere con la quale si realizzano integratori in tavolette o bustine. Ma in commercio esiste anche a papaya fermentata, un'ormai noto integratore alimentare concepito per contrastare l'azione dell'invecchiamento (funzione anti-aging).
La papaya fermentata ha benefici e proprietà numerose e singolari. Nonostante questo, non si devono mai sostituire gli integratori a una dieta equilibrata e variegata, né assumerne dosi superiori a quanto concordato con il proprio medico. Inoltre, è sempre bene conoscere anche le controindicazioni che potrebbero verificarsi dopo l’uso.

Cos'è la papaya fermentata?
La papaya fermentata è un integratore alimentare studiato per contrastare l'invecchiamento cellulare che rientra tra i cosiddetti superfood ad azione anti-aging. Dal frutto tropicale noto come papaya, si ricava un prodotto che dopo essere stato sottoposto al processo di fermentazione acquista maggiori proprietà rispetto alla variante fresca. La papaya fermentata si ottiene infatti a partire dal normale frutto della papaya poi sottoposto a fermentazione microbica (che dura diversi mesi) e infine polverizzato. Questo processo aumenterebbe le proprietà della papaya fresca in particolare quelle antiossidanti e digestive.
C’è da precisare però che non tutti gli esperti sono concordi nel riconoscere come tali i benefici di questo integratore visto anche che gli studi a riguardo non sono arrivati sempre alle stesse conclusioni. Può sembrare un qualsiasi altro frutto, ma la papaya è un super food che ha innumerevoli benefici per la pelle e la salute e il merito va agli enzimi della papaina presenti in essa.

Papaya fermentata: proprietà
La papaya fermentata ha proprietà antiossidanti, consente quindi di combattere l’invecchiamento cellulare. Ciò è dovuto alla presenza di alcune sostanze, in particolare enzimi e flavonoidi, che si trovano maggiormente presenti in questa variante di papaya piuttosto che nel frutto così com’è.
Questo rimedio naturale è particolarmente apprezzato e utilizzato in quanto sostiene il lavoro del sistema immunitario che contribuisce a rafforzare, c’è ad esempio chi la assume a cicli per prevenire i malanni di stagione. La papaya fermentata si mostra benefica anche nei confronti della digestione, grazie alla presenza di enzimi (in particolare la papaina che agisce nel metabolismo delle proteine) che aumentano di numero proprio in seguito al processo di fermentazione.

Aumenta l’energia.
La papaya fermentata, ricca di vitamine e sali minerali, è in grado anche di aumentare l’energia. Si tratta quindi di un integratore naturale tonico e rinvigorente adatto ai cambi di stagione o a periodi di grande stanchezza. Questo prodotto aiuta inoltre la disintossicazione del corpo e favorisce l’eliminazione dei liquidi in eccesso.
Antiossidante, Rafforza il sistema immunitario, Ricca di enzimi digestivi, Ricca di vitamine e sali minerali, Favorisce la disintossicazione, Favorisce la digestione è drenante.

Papaya fermentata, benefici
I benefici della papaya fermentata si possono evidenziare in vario modo: a livello del sistema immunitario, questo rimedio naturale aiuta il corpo ad essere più forte rispetto all’attacco di microrganismi esterni. Si può assumere quindi come integratore per aumentare le difese naturali del corpo nei momenti più a rischio, ad esempio i cambi di stagione. La papaya fermentata aiuta inoltre a digerire meglio, in particolare i cibi proteici, grazie alla presenza dell’enzima papaina. Si può quindi usare come rimedio naturale per il benessere di stomaco e intestino ma anche, vista la presenza di antiossidanti, come soluzione anti-age (associata però ad uno stile di vita adeguato in questo senso).
Si tratta poi di un vero e proprio integratore naturale di vitamine e sali minerali che può essere utile in determinati periodi quando non si riesce con una sana alimentazione ad assicurarsi tutti i nutrienti utili oppure vi è un fabbisogno aumentato. La papaya fermentata aiuta in questo senso a recuperare energie e a sentirsi più attivi.
Riassumendo i benefici che offre la papaya fermentata sono:
Sistema immunitario più forte, aiuta la digestione e le funzioni intestinali, è anti-age, dona forza e vigore

Papaya fermentata, dove trovarla?
La papaya fermentata si trova disponibile in farmacia, erboristeria, nei negozi di alimentazione e salute naturale o online. Generalmente viene venduta sotto forma di estratto secco, in tavolette o bustine di polvere da assumere con un po’ d’acqua o da sciogliere sotto la lingua. Esiste però la papaya fermentata anche in forma liquida a volte mischiata ad altre erbe, piante o frutti che lavorano in sinergia per potenziare l’effetto antiossidante, immunostimolante, digestivo, ecc.

Integratori alla papaya fermentata: controindicazioni
Non ci sono grandi controindicazioni per chi assume integratori alla papaya fermentata anche se è sempre bene attenersi alle dosi consigliate dal medico, senza eccedere.


© Riproduzione riservata