Cronaca Ragusa

Monterosso, il cane sequestrato ha il femore rotto: "Anni di bastonate"

Visitato dai veterinari: “Non è operabile, violenze subìte per troppo tempo”

Visitato dai veterinari: “Non è operabile, violenze subìte per troppo tempo”

 Monterosso Almo – Dalle radiografie mostrate online da Enrico Rizzi è emerso che “l’uomo ha spaccato il femore al povero cane” britalmente bastonato dal vecchio proprietario, un ex dirigente comunale in pensione, denunciato ieri dai carabinieri di Monterosso Almo. Una frattura precedente mai stata curata, che non ha permesso di ricalcificare bene le ossa e che oramai “non è più operabile”.

I veterinari che l’hanno visitato hanno appurato che da molto tempo l’animale subiva maltrattamenti. Per questo “è storto e si accascia spesso a terra” annuncia in una diretta Facebook sul proprio canale l’attivista siciliano, nuovo momentaneo padrone: “Io pago tutte le spese e quello sta al bar - si sfoga -, forse tra un anno e mezzo pagherà una multa”.


© Riproduzione riservata