Attualità Scicli

Donnalucata: accademia di scacchi, buona la prima

Si è tenuta Domenica 29 Luglio 2018 la prima edizione del torneo rapid "Riviera di Ponente", valevole come tappa del circuito Grand Prix Rapid Sicilia.

Ragusa - Si è tenuta Domenica 29 Luglio 2018 la prima edizione del torneo rapid "Riviera di Ponente", valevole come tappa del circuito Grand Prix Rapid Sicilia. Sede di gioco la suddetta struttura che ha fatto da superlativa cornice ad una splendida giornata di gioco, sport e divertimento a due passi dalla spiaggia e dal mare di Donnalucata, mare del quale i partecipanti hanno potuto "usufruire" per rinfrescarsi durante la pausa pranzo di una bellissima (ma caldissima) giornata estiva. Ottima l'affluenza, soprattutto considerando che si trattava della prima esperienza in assoluto nell'organizzazione di una manifestazione di questo tipo da parte dell'Accademia Scacchi Ragusa, affluenza che ha visto 38 scacchisti (numero ormai non propriamente usuale per le tappe del circuito Grand Prix Sicilia) provenienti da ben sei delle nove province siciliane.

Estremamente soddisfatti gli organizzatori, oltre che per il livello tecnico dei partecipanti, soprattutto per la presenza di ben 15 ragazzini under 16, segno che qualcosa si comincia a muovere anche nel territorio ibleo a seguito dell'intensa attività che l'Accademia Scacchi Ragusa ha portato avanti nel suo primo anno di vita, investendo tempo e risorse nel nascente settore giovanile. La manifestazione è stata impeccabilmente diretta dall'arbitro Gaetano Grasso, divenuto ormai un piacevole "abituè" delle manifestazioni scacchistiche in territorio ibleo. Il torneo è stato dominato dal MF Giuseppe Fabiano che, con un perentorio 7 su 7, ha messo in riga tutti gli avversari.

Al secondo posto il CM gelese Salvatore Cullè che con 6 punti su 7 ha dovuto arrendersi solo al vincitore. Terzi-quinti (ma nell'ordine per spareggio tecnico) con 5 punti Gabriele Galofaro di Santa Croce Camerina, Adalberto Cino di Palermo e Giancarlo Nobile di Ragusa. Primo classificato tra gli under 16 (dopo Cino classificatosi quarto) e sesto assoluto il catanese Francesco Sapuppo con 4 punti e mezzo su 7, mentre prima classificata nella categoria donne la paternese Elena Magrì con 3 punti e mezzo, ventesima assoluta. Un sentito ringraziamento va a tutti i partecipanti e a tutti coloro che hanno contribuito e reso possibile questa manifestazione: lo staff dell'Accademia Scacchi Ragusa, la struttura "Riviera di Ponente", in particolare ad Angelo Scifo, titolare del "Luna Rossa" che ha offerto un'ospitalità eccezionale. L'appuntamento è rinnovato al 2019 per la seconda edizione.