Benessere Tornare in forma

Dieta e prova costume

Perdere peso in vista del bikini

Dieta e prova costume

La prova costume non è per forza un incubo se sai come affrontarla e se sai scegliere la dieta giusta, ma non basta: scopriamo tutti i modi per arrivare preparati alle vacanze. Sebbene la bella stagione sia arrivata e già qualcuno è in vacanza altri aspettano di andarci, ma come prepararsi alla prova costume ? Spesso ogni anno ci si ritrova a pochi mesi dall'estate a pensare come superare la prova bikini e ai metodi migliori per avere un fisico soddisfacente in vista dell'estate. Esistono sicuramente degli accorgimenti e dei punti di partenza che ci aiutano ad arrivare all’estate preparati, però una cosa possiamo dirvelo subito: la prova costume sarà davvero superata solo quando vi sentirete a vostro agio con il vostro fisico, questa è la regola principale. In ogni caso, se avete accumulato qualche chiletto di troppo e volete ritrovare la forma in vista delle vostre vacanze, ecco una semplice e pratica guida da seguire oltre ad una sana ed equilibrata dieta, per affrontare la prova costume.

Prepararsi alla prova costume con la dieta giusta e “costruire” un corpo che ci faccia sentire bene con noi stessi non è semplice, ma nemmeno impossibile. Esistono fattori molto soggettivi con cui bisogna fare i conti, dal peso all'età, senza dimenticarci l'aspetto psicologico: c'è chi infatti desidera avere addominali scolpiti, chi invece anche con un po’ di pancetta si sente bene.

Prova costume: quando iniziare?
Per non trasformare la tua prova costume nel tuo incubo peggiore modifica la tua dieta alimentare e qualche piccola abitudine. Non servono grandi sacrifici se inizi a concederti qualche frutto in più oppure se sfrutti una giornata di sole per fare una camminata al parco: insomma, la regola generale è di cominciare in anticipo nei mesi di aprile o di maggio. Non bisogna mai farsi prendere dall'ansia, ma agire in maniera oculata. Certamente, non si deve pensare di ottenere risultati miracolosi in pochi mesi, ma si può comunque prendere un impegno serio per raggiungere un obiettivo che sia realistico. Visualizzarlo è sicuramente di aiuto. C'è un costume della nuova collezione che vi piace da matti? Perfetto! Allora, appendetelo al vostro armadio in modo da avere sempre sotto gli occhi quello che volete ottenere.

Vediamo dunque come fare per prepararsi alla prova costume
Esercizi e prova costume. La prima fase, fondamentale per ritrovare la forma, è quella di eliminare il grasso in eccesso con i giusti esercizi. Partire con serie infinite di addominali ha poco senso se prima non riduciamo il grasso che ricopre il tessuto muscolare. Dunque esiste una scaletta ben precisa da seguire (non solo per gli addominali, ma per tutti i muscoli in generale).

-Il primo step è attività aerobica. Andate a correre, camminate, pedalate, insomma praticate questo tipo di attività sportiva almeno 30 al giorno per 4/5 giorni la settimana. La chiave? Metodo e continuità! -Dopo aver preso confidenza con il vostro metodo, cominciate ad alternare 1/2 giorni a settimana di esercizi mirati: pesi, addominali o sessioni in palestra, cercando di alzare il carico di settimana in settimana. -Non ossessionati con diete o altro. In questo periodo basterà che vi atteniate a un buon regime alimentare senza troppi eccessi.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1603719568-3-triumph.gif

Dieta e prova costume
Sicuramente il cibo è importante, ma se state pensando di rimandare il problema a due settimane dalla vostra partenza per le vacanze e provare una di quelle diete lampo che promettono di perdere 5 chili in due giorni, beh, lasciate stare! Questo tipo di regime alimentare squilibrato e radicale non porta mai a nulla di buono (e non è nemmeno detto che funzioni). E se funziona, nella maggior parte dei casi i chili si riprendono immediatamente. Dunque che cosa fare? La cosa corretta è abbinare una dieta equilibrata in base anche alla quantità di attività sportiva che fate durante la settimana: se non dovete perdere molti chili, semplicemente cercate di mangiare sano ed equilibrare il rapporto fra proteine, carboidrati e grassi, alternando pesce, carne bianca, verdura, frutta, pasta, riso, cereali e quant'altro.

Ecco qualche consiglio per una dieta equilibrata a prova costume:

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1603719568-3-triumph.gif

-La prima colazione: non commettere mai e poi mai l'errore di saltarla a “piè pari” o di accontentarti solo di un caffè. La colazione è il pasto più importante della giornata ed è per questo che va fatta scegliendo gli alimenti giusti. Le alternative sono sia il dolce che il salto. Dal classico yogurt greco dolcificato con del miele, ad una fetta di pane integrale alla segale con marmellata rigorosamente home made. Le alternative sono tantissime. Sono de privilegiare i prodotti di origine certa e poveri di zuccheri raffinati. Se invece siete amanti del salato provate l'avocado: spalmato sul pane con un filo di olio e un pizzico di pepe oppure usato per accompagnare un bell’uovo all'occhio di bue.

A pranzo: riso e cereali integrali “a volontà”. L'avete mai provata l’insalata di riso venere? Non sbizzarritevi con i condimenti, che non è necessario. Puntate sempre su condimenti semplici e leggeri: assolutamente da provare con vongole, verdurine miste.

Avete ancora fame? Un’insalata di finocchio, arancia, noci e qualche oliva potrebbe essere il rimedio perfetto! –La cena: è il momento giusto per concedervi del pesce o della carne, insomma… delle proteine (da preferire le carni bianche). In entrambi i casi le cotture da privilegiare sono quelle in cui non necessitano grandi condimenti. Al forno, al cartoccio, al vapore o alla piastra: non serve il sale! Gli aromi bastano e avanzano… Se invece volete perdere più peso e in maniera più sistematica, rivolgetevi a un nutrizionista e scegliete una dieta a lungo termine, magari mediterranea o proteica, in generale che sia indicata al vostro metabolismo, al vostro fisico e agli obiettivi che vi siete preposti.

Prova costume e dieta detox
Il modo migliore per favorire la disintossicazione dell'organismo è promuovere il buon funzionamento di questi organi con un'alimentazione sana ed equilibrata, ricca di fibre e associata a un'idratazione adeguata. Come spiegato nelle Linee guida per una sana alimentazione italiana dell'Inran (l'ex Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione), il modo migliore per mantenersi ben idratati è bere ogni giorno acqua in abbondanza. Infatti, l'acqua è il mezzo attraverso cui l'organismo elimina le scorie metaboliche, e garantendo la corretta consistenza del contenuto intestinale promuove l'eliminazione di tutte le sostanze di scarto che transitano nel tubo digerente. Da quest'ultimo punto di vista i benefici di un'idratazione adeguata sono complementari a quelli dell'assunzione di fibre. Infatti anche le fibre, presenti negli alimenti di origine vegetale, favoriscono il transito intestinale e, quindi, l'eliminazione delle sostanze di scarto; quando si tratta di dimagrimento, però, i loro benefici non finiscono qui. Alcune fibre esercitano infatti un effetto saziante, aiutando così a tenere sotto controllo la fame e a evitare abbuffate deleterie per chi sta cercando di dimagrire. Per questi motivi uno dei principi fondamentali della dieta ideale per ritrovare la forma fisica perduta in vista della prova costume è mangiare frutta e verdura in abbondanza, preferire i cereali nella loro versione integrale e portare in tavola i legumi almeno due volte alla settimana.

Qual è il segreto per perdere peso e non riacquistarlo in vista della prova costume?
Qual è, allora, la dieta ideale per prepararsi all'appuntamento con il mare? Una dieta personalizzata che fornisca all'organismo tutti i nutrienti di cui ha bisogno (carboidrati, proteine, grassi, vitamine e minerali) in proporzioni adeguate e in quantità adatte rispetto al metabolismo di chi deve dimagrire. Infatti non bisogna mai dimenticare che mantenere la forma fisica è una questione di bilancio energetico; in altre parole, per dimagrire non bisogna introdurre con il cibo più energie di quante se ne bruciano durante il giorno.


© Riproduzione riservata