Benessere Regimi alimentari

Dieta Banting: come dimagrire in 4 fasi

Povera di carboidrati

Le diete povere di carboidrati non sono una novità, ma se andiamo indietro nel tempo, oltre un secolo fa, possiamo trovare il creatore. William Banting (1796-1878) iniziò una dieta a basso contenuto di carboidrati per volere del medico dopo aver lottato con l'obesità. La dieta Banting elaborata per la prima volta nel 1862 e successivamente rivisitata, è un regime alimentare a basso contenuto di carboidrati. William Banting, dal cui il nome della dieta deriva, era un impresario di pompe funebri piuttosto ricco ma anche grasso che non riusciva a dimagrire. Pensò bene di rivolgersi ad un chirurgo, il dottor Harwey, allievo di Claude Bernard, per avere un aiuto. E questi gli propose una dieta a ridotto contenuto di carboidrati che però prevedeva poco pane e vino oltre a una piccola porzione di frutta giornaliera. La dieta sostenuta da Banting sarebbe familiare a chiunque segua una dieta a basso contenuto di carboidrati oggi, sottolineando carni, verdure e frutta ed evitando lo zucchero e l'amido.

Come funziona la dieta Banting?
Nel suo opuscolo, Banting ha descritto di mangiare quattro pasti al giorno e di evitare pane, burro, latte, zucchero, birra e verdure amidacee: patate, pastinache, barbabietole, carote e rape. L'interpretazione di Noakes amplia significativamente il piano di William Banting. In "Real Meal Revolution" (RMR) e sul suo sito web, Noakes sostiene una dieta a basso contenuto di carboidrati, ad alto contenuto di grassi e un approccio graduale:
Osservazione: Comprendi "ciò che il cibo che mangi realmente ti fa".
Restauro: "Rifornimento di nutrienti e flora intestinale" mangiando una dieta a basso contenuto di carboidrati, senza zucchero e senza glutine.
Trasformazione: Questa è la fase di bruciare i grassi, usando una dieta senza zucchero, senza glutine e povera di carboidrati.
Conservazione: La fase di mantenimento si attacca con la dieta senza zucchero e senza glutine, ma aggiunge "livelli di carboidrati variabili a seconda dell'individuo".

Cosa mangiare?
Alimenti consentiti:
Carne, pesce e uova
La maggior parte delle verdure
Alcuni alimenti fermentati
Alcuni prodotti caseari
Alcuni oli
Erbe, spezie e tisane

Alimenti non consentiti:
Tutto ciò che contiene glutine
Grani senza glutine, prodotti a base di cereali e farine
Qualcosa che contiene zucchero aggiunto
Dolcificanti artificiali
Oli di semi e vegetali.

La dieta RMR Banting classifica gli alimenti come "verdi" (mangia quanto vuoi, i cibi conformi elencati sopra), "arancia" (mangia moderatamente, ci sono regole speciali su questi per ogni fase), "rosso chiaro" (mangiare " quasi mai ")," veramente rosso "(mai, mai mangiato, la lista degli alimenti non conformi è da entrambe le liste" rosse "), e" grigia "(è complicata).
Carne, pesce e uova: Noakes dice di mangiare quanti di questi desideri. L'eccezione sono le carni lavorate (come bologna) e le carni trattate con zucchero "eccessivo".
Frutta, verdura e legumi: La maggior parte delle verdure non amidacee sono nella lista verde. Quelli più stellati, così come la maggior parte dei legumi e dei frutti, sono nella lista arancione, il che significa che possono essere mangiati in piccole quantità durante alcune fasi e non durante gli altri.
Latticini: Il burro, il burro chiarificato e i formaggi sodi e duri sono tutti alimenti "verdi". Latte, formaggi a pasta molle, ricotta, crema di formaggio, panna e yogurt sono tutti sulla lista arancione. Così sono i sostituti del latte come la mandorla, il riso e il latte di cocco (non il latte di soia).
Alimenti fermentati: Noakes chiama questi "fertilizzanti" e include kefir, kimchi, crauti e sottaceti fermentati naturalmente nella lista verde. Kombucha è arancione.
Oli: Mentre Banting 1.0 non ha preso una posizione sugli oli (o molti altri alimenti), Banting 2.0 li divide in verde e rosso come altri alimenti. Nella lista verde: olio di avocado e cocco; macadamia e olio d'oliva; e oli di noce, se non riscaldati. Gli oli "rossi" comprendono olio di canola, mais, semi di cotone, girasole e cartamo e "tutti i derivati industriali di olio vegetale e di semi" (ad es. Margarina).

La dieta Banting: lo schema alimentare
La dieta Banting è un regime alimentare a basso contenuto di carboidrati, come già anticipato, elaborato nel lontano 1862 dal Dottor William Harvey, che lo prescrisse al suo paziente che soffriva di obesità, di nome William Banting, ottenendo un successo interessante per quanto riguarda il dimagrimento. Lo schema in questione, recentemente rivisitato dall’esperto sudafricano Tim Noakes – che ha riassunto nel libro Real Meal Revolution i principi di quella che ha chiamato dieta Banting 2.0 – permette di dimagrire seguendo un programma di 4 fasi. Scopriamo come funziona la dieta che ti permette di perdere 3 chili di peso in una settimana senza danneggiare la tua salute.

Banting dieta, come perdere 3 kg in una settimana schema:
Primo giorno:

Colazione: 1 uovo sodo, 1 fetta di prosciutto e mezzo avocado
Pranzo: insalata di broccoli, cavolfiori e pomodori
Merenda: un frutto a scelta
Cena: petto di pollo al forno con asparagi e limone

Secondo giorno:
Colazione: yogurt greco, muesli con nocciole
Pranzo : panino integrale con fagioli, prosciutto e uova sode
Merenda: carote
Cena: salmone al forno con limone e broccoli

Terzo giorno:
Colazione: 2 uova sode, 1 mela
Pranzo: zuppa di funghi
Merenda: noci e mirtilli
Cena: tacchino e insalata di verdure

Quarto giorno:
Colazione: una frittata di pomodori e verdure
Pranzo: 2 uova sode, funghi al forno
Snack: fragole
Cena: pollo con basilico e aglio e pomodori

Quinto giorno:
Colazione: pane tostato con formaggio e pomodoro
Pranzo: zuppa di pesce
Merenda: 1 uovo sodo
Cena: insalata caesar condito con un filo d'olio extravergine e succo di limone

Sesto giorno:
Colazione: uova strapazzate con broccoli e funghi
Pranzo: zuppa di broccoli
Merenda: una manciata di mandorle
Cena: insalata con tonno, uova e verdure

Settimo giorno:
Colazione: 1 fetta di prosciutto, fagioli e verdure
Pranzo: pane con pollo, pomodoro e insalata di lattuga
Merenda : frullato di frutta e verdura
Cena: salmone al forno con limone e patate.

Raccomandazioni USDA
L'USDA (Dipartimento dell'agricoltura degli Stati Uniti d'America) suggerisce di seguire una dieta bilanciata che include proteine, frutta e verdura, cereali e latticini. La dieta Banting, specialmente come interpretata da Tim Noakes in "Real Meal Revolution", elimina o limita fortemente alcuni di questi gruppi alimentari.


© Riproduzione riservata