Benessere Dieta ipocalorica

La dieta degli agrumi

La dieta da 1200 calorie

Se durante l'estate avete fatto troppi bagordi e la vostra bilancia, impietosa, vi dice che avete esagerato, è ora di tornare alla normalità con una dieta. Avete mai sentito parlare della dieta degli agrumi? Si tratta di un regime alimentare dove i protagonisti sono i limoni e i pompelmi, perfetti per depurare l'organismo purificandosi dalle tossine, rinforzare il sistema immunitario e far perdere velocemente peso: con questa dieta si possono perdere fino a 3 chili in appena 7 giorni. Limoni e pompelmi, ma anche mandarini e arance, sono ricchi di vitamina C, un elemento essenziale per il nostro benessere e nella dieta degli agrumi si dovranno assumere non più di 1.300 calorie al giorno. Questi frutti avrebbero la capacità di accelerare il metabolismo, consentendo di perdere velocemente il peso corporeo in eccesso. Seguendo quindi la dieta degli agrumi è possibile depurare l'organismo in soli sette giorni perché essi agirebbero bruciando i grassi ed eliminando le tossine. Giro vita e cosce saranno le parti del corpo a trarre i maggiori benefici.

La dieta degli agrumi:
Sembra che abbinare il consumo di agrumi ad una dieta ipocalorica abbia grandi vantaggi sull’organismo (e la perdita di addirittura tre chilogrammi in una settimana ne sarebbe la dimostrazione). A dire il vero, gli agrumi hanno davvero dei benefici, ma la perdita di peso che si riscontra con questa dieta è tutta dovuta al poco cibo che si va ad ingerire. Lo schema da seguire in una giornata tipo non è complesso, ma va percorso senza sgarri, onde evitare inutili sacrifici. L’idratazione corporea, ancora una volta, è fondamentale, quindi largo spazio ad acqua, tè, tisane e spremute di pompelmi, limoni e mandarini (ovviamente senza zucchero).

Lo schema della dieta degli agrumi, la dieta da 1200 calorie
Una colazione tipo potrebbe essere una tazza di tè verde, accompagnata con uno yogurt magro al naturale, una fetta biscottata con marmellata di agrumi e una spremuta. A pranzo: cereali (circa 70 grammi) conditi con verdure di stagione e poco olio extravergine di oliva. Poi pesce magro al vapore, come ad esempio la trota e contorno di insalata condita con poco olio e limone. In alternativa, carne, ovviamente magra. Per cena, in maniera analoga al pranzo, si può consumare una zuppa di verdure, magari con del riso, insalata di polpo, oppure pollo ai ferri o al cartoccio o ancora della ricotta fresca. In abbinamento verdure di stagione crude o cotte, sempre accompagnate dal succo di agrumi. Sono consentiti due spuntini: uno a metà mattinata e uno nel pomeriggio, a base di pompelmo, mandarini, arance o limoni. La dieta degli agrumi permette di avere la pancia piatta e le cosce più snelle in poco tempo. Noi, come regime, non ve lo consigliamo se non dopo un periodo di stravizi alimentari per rimediare ai “danni”. L'apporto calorico di questa dieta è di 1200-1300 calorie giornaliere. Tetto da non superare. Questa dieta non va seguita per più di 7 giorni perchè è fortemente squilibrata ed è meglio prima consultare il proprio medico.

I benefici della dieta degli Agrumi: perdere 3 kg in una settimana
Quali sono i benefici della dieta di limone e pompelmo? Perdita di peso, depurazione dell'organismo che espelle le tossine in eccesso e combatte i radicali liberi. Il motivo? E' dieta ricca di vitamina C e di sostanze antiossidanti che contrastano l'azione di invecchiamento delle cellule.

Dieta limone e pompelmo: perdere 3 kg in una settimana - regime alimentare
La dieta degli agrumi e il regime alimentare: occorre consumare una spremuta di limone, arancia e pompelmo ogni mattina e finire il pranzo con una spremuta di solo pompelmo che favorisce la digestione, previene la stipsi ed eventuali fermentazioni nello stomaco abbassando l'indice glicemico dei cibi assunti. Meglio non consumare agrumi a cena perché la sera la digestione di questi tipi di frutta è più laboriosa.

Scopriamo insieme cosa mangiare per perdere 3 kg in una settimana con la dieta degli Agrumi
Cosa mangiare nella dieta degli agrumi?
- Colazione con yogurt magro e due fette biscottate o due biscottini integrali, una spremuta d'arancia oppure di limone, un caffè o un tè senza zucchero.
- A metà mattinata spuntino con un succo di pompelmo o di agrumi, o circa 100 gr di frutto a scelta tra arance, mandarini, mandaranci, pompelmo.
- A pranzo 60 gr di pasta da condire in differenti modi, limone e prezzemolo, oppure con radicchio, zucchine, (condimenti semplici e leggeri, da alternare con dell'insalata di finocchio e limone o finocchio e pompelmo).
- A cena: petto di pollo al limone, o uovo sodo con verdure al vapore, o spada con semi di melagrana. In tutto questo occorre consumare agrumi: frutti interi o succhi per dimagrire velocemente ma senza creare danni all'organismo.
- Questa dieta va praticata per non oltre una settimana.


© Riproduzione riservata