Benessere Snellimento

Come dimagrire le cosce velocemente

Gli esercizi per le gambe

Le cosce magre non appaiono magicamente, ma con un po' lavoro, potrai averle anche tu. Come si può dimagrire le cosce in appena due settimane? La risposta è semplice? Si può seguire una dieta, abbinata ad esercizi per le gambe. Per dimagrire le cosce velocemente dovrai usare la giusta combinazione di dieta ed esercizio, e se non molli, vedrai dei risultati.

Dimagrire non deve essere un processo troppo repentino, proprio perché spesso si rischia di seguire un'alimentazione sbagliata favorendo un dimagrimento non benefico. Quindi ricordate che per dimagrire bisogna sempre seguire una dieta equilibrata e fare movimento, anche per mantenere il dimagrimento ottenuto nel tempo. E’ una zona che, quindi, va continuamente drenata. Bere circa un litro e mezzo di acqua al giorno può aiutarci ad eliminare le tossine e a drenare questa zona efficacemente. Dobbiamo, inoltre, cercare di andarci piano con il sale, che favorisce ristagni e ritenzione idrica. Meglio, quindi, andare a sostituirlo con erbe aromatiche. Da limitare anche lo zucchero, che favorisce i ristagni- Attenzione ai gelati, caramelle, bibite gassate e zuccherate.

Come far dimagrire le cosce in dieci giorni?
Adottare una specifica dieta per il dimagrimento può essere utile. E’ sempre meglio evitare il fai da te e preferire l'aiuto di un medico o di un nutrizionista, che può darci consigli utili in merito. In genere, dobbiamo però ricordare di limitare l'apporto di grassi, così come saluti, fritti e similari. Sostituire, inoltre, i farinacei con le proteine rende senza dubbio le cosce più snelle. I carboidrati dovranno lo stesso essere consumati e non banditi dalla dieta, ma si dovrà farlo con moderazione. Utile consumare molta frutta e molta verdura di stagione, che sono ricche di vitamine preziose e di sali minerali. Sono anche adatte per la linea, in quanto contengono davvero poche calorie.

Tuttavia, con qualche piccolo accorgimento e qualche azione d'urto, è possibile far dimagrire le cosce in 10 giorni e vedere i primi risultati dopo poco tempo. Questo sarà il primo passo che vi aiuterà a procedere verso l'obiettivo di mantenersi in forma nel lungo periodo.

Come dimagrire in 10 giorni con la dieta giusta
Per scoprire come dimagrire le cosce in 10 giorni dovrete quindi seguire una dieta a base di frutta e verdura che, contenendo molta acqua, vi permetterà di sconfiggere la ritenzione idrica e di sgonfiarsi velocemente.

La dieta per snellire le cosce
Evitate di digiunare perché non è utile, quindi fate sempre una colazione con fette biscottate e marmellata fatta in casa senza zucchero e aggiungete un buon succo di frutta preparato da voi. A metà mattina, fate una pausa con uno spuntino a base di frutta.
Per pranzo variate la vostra dieta alternando un giorno a base di centrifugati di frutta e verdura e un giorno a base di carboidrati, con 70 grammi di pasta (meglio se integrale) condita con poco olio extra vergine di oliva e verdure grigliate.
A metà pomeriggio, bevete uno smoothie preparato con frutta di stagione e infine, la sera, dedicata alle proteine: l'ideale sono pesce o carne accompagnati da verdura cruda. Non preoccupatevi delle quantità di questi alimenti, piuttosto state attente ai condimenti grassi e ad evitare certi tipi di cottura come le fritture.

Come dimagrire in 10 giorni con l’allenamento
Gli esercizi per dimagrire fianchi e cosce sono esercizi ad alta intensità, che permettono di bruciare molte calorie in poco tempo. Per ottenere questi risultati bisogna ridurre al minimo le pause, ma senza esagerare. Il periodo di riposo è infatti indispensabile per permettere al muscolo di non andare in sovrallenamento.
Il consiglio è di eseguire la serie di esercizi per i fianchi qui proposta circa tre o quattro volte a settimana, meglio ancora se a giorni alterni, così da ottimizzare l'effetto del giorno di recupero.
Abbinate ad una sana ed equilibrata alimentazione tanto movimento e attività fisica. La corsa, per esempio, vi aiuterà a snellire le gambe in poco tempo.
Alternate un giorno di corsa a un giorno di nuoto e, ogni 5 giorni, prendetevi un po’ di riposo dedicandosi soltanto a una camminata veloce di 30 minuti.
Se vi allenate correndo all'aria aperta, evitate le ore serali e preferite il mattino presto.
Correre al mattino presto, infatti, vi aiuterà ad accelerare il metabolismo e assimilare meno calorie a favore del dimagrimento.


© Riproduzione riservata