Attualità Pozzallo

Pozzallo, ambulanza resta senza medici e infermieri a capodanno

Non si è presentato nessuno tra medici e infermieri, ma solo un autista-soccorritore

https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/01-01-2023/pozzallo-ambulanza-resta-senza-medici-e-infermieri-a-capodanno-500.jpg Pozzallo, ambulanza resta senza medici e infermieri a capodanno

Pozzallo - L'ambulanza rimane senza medici ed infermieri per il giorno di capodanno e la Centrale operativa 118 è costretta a cancellare la postazione nella città di Pozzallo.

Dopo i pronto soccorso al collasso per la cronica mancanza di personale, anche il 118 perde pezzi. Nel 1 giorno del 2023, nella postazione medicalizzata del 118 di Pozzallo, non si è presentato nessuno tra medici e infermieri, ma solo un autista-soccorritore. La centrale operativa del 118, a questo punto, preso atto della situazione, è stata costretta a cancellare la postazione e ad accorpare a Modica il servizio di ambulanza.

Succede molto spesso, riferiscono fonti sanitarie, che nei giorni festivi, tra carenze di organico del personale sanitario e malattie sopravvenute, i turni della emergenza vengano lasciati scoperti.
Il settore dell’emergenza urgenza è quello più in sofferenza per la carenza di personale, specie nelle giornate di festa.


© Riproduzione riservata