Attualità Catania

Costa Crociere ritorna al porto di Catania

Mancava da alcuni anni

Catania -  L’arrivo della Costa Fascinosa a Catania il 4 aprile 2018 segnerà l’avvio della stagione crocieristica ed il ritorno di Costa Crociere nello scalo etneo dopo alcuni anni di assenza.

Il primo approdo dell’anno sarà anche la “Maiden Call” della nave ospite, per la prima volta nel porto di Catania, i cui festeggiamenti si concluderanno a bordo con la tradizionale cerimonia di “Plaque Exchange” (scambio crest).

Costa Crociere sarà presente a Catania per ben 19 volte nel corso dell’anno e la Città ed il suo porto saranno nuovamente punto di partenza ed arrivo per i passeggeri che decideranno di iniziare la propria crociera da qui.

Il 2018 farà registrare un’inversione di tendenza rispetto agli ultimi anni, con 68 scali programmati da aprile a dicembre ed un numero di passeggeri movimentati che supererà di nuovo la soglia dei 100.000, a conferma dell’importante ripresa del traffico crocieristico.

Questo risultato è il frutto tangibile dell’efficace azione di promozione svolta anche recentemente da Catania Cruise Port, che da poco più di un anno è entrata a far parte del grande network di Global Ports Holding, il più importante operatore indipendente di terminal crocieristici al mondo, che gestisce un portafoglio di 14 porti in 8 Paesi ed ha una presenza consolidata nel Mediterraneo, in Atlantico e nelle regioni dell’Asia-Pacifico, ivi compreso alcune importanti realtà di porti commerciali in Turchia e Montenegro.

Con l’arrivo di Global Ports i già intensi e proficui rapporti di collaborazione sia con l’Autorità di Sistema Portuale del mare di Sicilia Orientale, sia con il Comune di Catania si sono ulteriormente consolidati e consentiranno a breve termine di conseguire ulteriori ed interessanti risultati.

Alla cerimonia del 4 aprile per la “Plaque Excange”, il Comandante della Costa Fascinosa, Giulio Valestra, ha invitato a bordo della Costa il Prefetto di Catania, S. E. la dott.ssa Silvana Riccio, il Sindaco di Catania, avv. Enzo Bianco, il Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Orientale, avv. Andrea Annunziata, il Comandante del Porto di Catania, C.A. (CP) Gaetano Martinez, il Comandante Provinciale Guardia di Finanza, Gen. B. Antonio Nicola Quintavalle Cecere, il Comandante Provinciale Carabinieri, Col. Raffaele Covetti, il Questore di Catania, dott. Alberto Francini, il Segretario Generale dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia orientale, ing. Carlo Guglielmi, il Direttore dell'Agenzia delle Dogane di Catania, dott. Ivan Santi Spina,  il Direttore Sanità Marittima di Catania, dott.ssa Valeria Marletta, il Direttore area tecnica Capitaneria di Porto di Catania, C.V. (CP) Fabrizio Coke,  il Dirigente Tecnico Capitaneria di Porto di Catania, C.C. (CP) Cosimo Bonaccorso, la Marketing Manager dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Orientale, dott.ssa Ilaria Tomasi, il Direttore Ufficio eventi culturali del Comune di Catania, dott. Salvatore Lo Giudice,  il Capo dei Piloti del  ed il Capo degli Ormeggiatori del Porto di Catania, sig. Roberto D’Agostino e Sig. Gabriele Maccarrone.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1534503216-3-despar.gif