Economia Ragusa

Ragusa, Donnafugata Resort all'asta, c'è tempo fino al 31 ottobre

Gruppi stranieri interessati all'acquisto dell'immobile o alla gestione

Ragusa - C’è interesse per la struttura del Donnafugata Resort, tale da indurre il curatore della procedura fallimentare nominato dal tribunale di Catania a prorogare il termine ultimo per la presentazione delle offerte al 31 ottobre.

Per la vendita del prestigioso complesso turistico ci sono alcuni gruppi stranieri di interesse, sia per l’investimento immobiliare che per la gestione. Lo ammette Carlo De Romedis, direttore della Coldwell Banker Commercial - società che opera nel campo della consulenza, dell'intermediazione e della valorizzazione immobiliare – quale advisor esclusivo per la cessione d'azienda del complesso turistico-alberghiero siciliano.

Il Donnafugata Resort ha ottime potenzialità di investimento. Ne è certo De Romedis, già direttore generale di Italia Turismo, ex direttore in Italia di Barceló Hotels e responsabile della divisione alberghiera in Coldwell Banker Commercial, ma anche colui che ha consentito alla catena spagnola di Room Mate di sbarcare in Sicilia.
“Il resort - spiegano dalla Coldwell Banker - non ha mai risentito di contraccolpi e anche lo scorso anno, in piena crisi societaria, ha fatturato oltre 8 milioni. Qui esiste una perla turistica in grado di supportare un turismo di qualità internazionale”.

Il Donnafugata Golf Resort è un 5 stelle, dispone di 194 camere di diversa tipologia e di due campi da golf da 18 buche ciascuno. È dotato di un centro congressi, una Spa, oltre a quattro ristoranti. E' ubicato a circa 25 minuti d'auto dall'aeroporto di Comiso e a circa un'ora e mezza da quello di Catania.