Attualità Taormina

Kistology, l’arte dei cocktail a km 0 racchiusa in un bicchiere, a Taormina

La nuova sfida di Pietro D'Agostino

  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/06-07-2020/1594032334-kistology-l-arte-dei-cocktail-a-km-0-racchiusa-in-un-bicchiere-a-taormina-1-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/06-07-2020/1594032738-kistology-l-arte-dei-cocktail-a-km-0-racchiusa-in-un-bicchiere-a-taormina-1-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/06-07-2020/1594032775-kistology-l-arte-dei-cocktail-a-km-0-racchiusa-in-un-bicchiere-a-taormina-1-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/06-07-2020/1594032801-kistology-l-arte-dei-cocktail-a-km-0-racchiusa-in-un-bicchiere-a-taormina-1-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/06-07-2020/kistology-l-arte-dei-cocktail-a-km-0-racchiusa-in-un-bicchiere-a-taormina-100.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/06-07-2020/1594032334-kistology-l-arte-dei-cocktail-a-km-0-racchiusa-in-un-bicchiere-a-taormina-1-240.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/06-07-2020/1594032738-kistology-l-arte-dei-cocktail-a-km-0-racchiusa-in-un-bicchiere-a-taormina-1-240.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/06-07-2020/1594032775-kistology-l-arte-dei-cocktail-a-km-0-racchiusa-in-un-bicchiere-a-taormina-1-240.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/06-07-2020/1594032801-kistology-l-arte-dei-cocktail-a-km-0-racchiusa-in-un-bicchiere-a-taormina-1-240.jpg

Taormina - Kistology, l’arte dei cocktail a km 0 racchiusa in un bicchiere arriva nel cuore di Taormina. Questa è la nuova scommessa dello Chef Pietro D'agostino e della sommelier Morena Benenati che in un momento così delicato, invece di fermarsi, sperimentano e mettono in campo nuove idee da proporre ai loro clienti. Qual’è la loro idea innovativa? Pietro e Morena hanno pensato di racchiudere in un bicchiere le eccellenze del territorio, ed è così che l'arte dei cocktail a km 0 arriva nel cuore di Taormina.

E’ stata presentata a Taormina, alla presenza di giornalisti e food blogger, venerdì 6 luglio l'ultima frontiera dei cocktail, che completa il progetto dello chef stellato Patron della Capinera, Pietro D’Agostino e della Sommelier Morena Benenati, sua compagna di vita e sul lavoro. Il Kistè (cisterna in greco), che ha da poco compiuto quattro anni, si trova proprio nel cuore di Taormina, in via Santa Maria dè Greci, incastonato in uno storico Palazzo del tardo Quattrocento, a pochi passi dal Duomo. Il Palazzo appartenuto prima alla famiglia del sindaco di Taormina Mario Bolognari, e successivamente divenuto “Casa Cipolla”, è una dimora storica ricca di fascino e di storia con due grandi cisterne romane (da qui il nome in greco).

Kistology, l’arte dei cocktail a km 0 racchiusa in un bicchiere
Il Kistè è un contenitore eno-gastronomico in cui sperimentare un modo diverso di vivere la tavola, regalando gusti e piaceri d'alta cucina e del buon bere in una formula assolutamente easy. Lo Chef Pietro D'Agostino ha creato Kistè insieme alla sua squadra, la sua compagna Morena e alle sorelle Cinzia e Giorgia con la stessa qualità, e l’identico rigore nella selezione delle materie prime, della Capinera ma in un contesto più disinvolto e informale.

Dallo scorso venerdì 6 luglio, hanno fatto il loro ingresso in casa Kistè anche i cocktail km zero, frutto di sperimentazione e ricerca che vogliono trasferire l'eccellenza del territorio siciliano in un bicchiere. Una nuova sfida e entusiasmante, intrapresa grazie a Mattia Cilia, bartender tra i più apprezzati e conosciuti nel mondo della mixology. Accanto a lui, la bartender palermitana Sofia Mammana, una giovane promessa del mondo della mixology, già allieva di Mattia che inizierà proprio a Taormina la sua nuova avventura tutta in chiave gourmet.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1592893086-3-ciaospesa.jpg

La Drink List firmata Mattia Cilia
“Ci piace affrontare la filosofia del bere allo stesso modo con cui ci approcciamo a quella del buon cibo”, poche parole per presentare la nuova drink list del ristorante Kistè di Taormina. Pietro e Mattia Cilia, tra i tre migliori bartender del mondo, salito sul podio due anni fa del contest mondiale Jameson Mixmaster Challenge, in Irlanda e Morena raccontano un’esperienza professionale avviata qualche mese fa e presentano i 12 nuovi cocktail a Km0 che parlano siciliano.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1592893086-3-ciaospesa.jpg

Nella drink list, nuova di zecca, 12 in tutto sono i drink con prezzi che variano dagli 8 ai 12 euro: Terrazza dell'Etna, Profumo di Vulcano, Kistè cordial sour, Nel blu dipinto di blu, Mediterraneo, Femme fatale, Kistè Mule, Lavica, Isola, Triskele, Colapesce, Il Carretto. Durante la presentazione dei nuovi drink firmati Cilia sono state inoltre abbinate delle pietanze, elaborate dallo chef e pensate dallo stesso bartender, dal crudo di mare ai sapori di arancia e limone e uno sformato al pomodoro, a un tramezzino di pesce azzurro e polpo con patate. Ancora, l'arancinotto al ragù, la fonduta di formaggio con melanzane, pomodoro, basilico e croste di pane e gli immancabili paccheri con frutti di mare all'olio al basilico.

E come i piatti, anche i cocktail saranno realizzati con materie prime siciliane, selezionate direttamente dallo chef che ne firma l’etichetta con il marchio "Io Pietro D’Agostino", dal vino Piano della Ghirlanda, uno Zibibbo secco di Pantelleria proveniente dall’azienda Vinisola di Francesco Rizzo, ai liquori Mediteran-IO di Giardini D’Amore alle fragranze di Zagara e Gelsomino, passando per pomodorini datterini, finocchietto, i mieli di castagno, nespolo ed agrumi di api nere sicule del produttore Claudio Meli, l’olio Nocellara dell’Etna, dell'Azienda Grottafumata, la pasta di grani siciliani, Pastificio Piazza Gole dell’Alcantara. “Io, Pietro D’Agostino è la linea di prodotti che esprime il mio mondo- conclude lo chef - è l'essenza del lavoro fatto insieme ad appassionati produttori che, come me, esprimono ogni giorno il loro amore per l'Isola e per i suoi splendidi". 

Questa è la lista completa dei drink che è possibile trovare in carta creati miscelando con ingredienti in omaggio alla Sicilia. I cocktail rispondo alla logica del chilometro zero, la stessa che lo chef D'Agostino utilizza per gli ingredienti nella sua cucina. Tutto questo ed altro ancora al Kistè affinché, a pranzo o a cena, l’indimenticabile possa essere quotidiano.

Le foto in gallery sono di Federica Terrana