Attualità Ragusa

Assunzioni alla Iblea Acque a Ragusa, la difesa dell'ing. Poidomani

Iblea Acque, in palio ci sono 200 assunzioni. I diversi ruoli in partita dell'ing. Franco Poidomani

https://www.ragusanews.com/immagini_articoli/25-08-2023/assunzioni-alla-iblea-acque-a-ragusa-la-difesa-dell-ing-poidomani-500.jpg Assunzioni alla Iblea Acque a Ragusa, la difesa dell'ing. Poidomani


Ragusa - Non ci sta l’ingegnere Franco Poidomani ad essere additato come il bersaglio delle assunzioni fatte alla Sicilia Acque Spa, di cui è l’amministratore unico.

Dalle pagine del quotidiano La Sicilia interviene per dire che “tutto è stato fatto secondo legge, qualcuno deluso si è risentito ed ha sollevato questo caso. Iblea acque per funzionare bene -ha aggiunto Franco Poidomani - deve assumere 200 persone. Ho bisogno di un staff competente per il quale non ci sono forme di pubblicizzazione. E’ quasi una scelta fiduciaria. Ho fatto una relazione ed ho informato i sindaci".

Da tale affermazione si dissocia però il sindaco di Ispica, Innocenzo Leontini, che smentisce l’amministratore della Sicilia Acque.
Nel mirino della società il ruolo dell’amministratore unico, l’ingegnere Franco Poidomani, stimato professionista nel settore urbanistico e non a caso già consulente di più amministrazioni comunali.

Controversa anche la sua nomina, dirigente pubblico in quiescenza. Vige, infatti, il divieto alle Amministrazioni Pubbliche nel conferimento di cariche all’interno degli organi di governo delle società controllate a quei soggetti che in passato hanno lavorato come liberi professionisti o dipendenti pubblici e ormai collocati a riposo. Tali soggetti possono partecipare a queste attività solamente prestando il loro lavoro a titolo gratuito. Nel caso di specie, l’incarico non è affatto gratuito. E’ stabilito infatti nell’atto costitutivo un compenso per l’amministratore unico di 95 mila euro all’anno, lordi.

Anche per i componenti il collegio sindacale è stato stabilito un compenso, 7.699,00 per il presidente e di 6416,00 all’anno per i componenti.

https://www.ragusanews.com/immagini_banner/1673517429-3-giap.png

Torniamo alle assunzioni. Leggendo tra le carte, tra le precipue attività individuate dalla società, al punto 3 leggiamo : “Formazione della struttura organizzativa individuata nel piano d’ambito (oltre 200 unità di personale). Altra singolarità. Poidomani, nella qualità di amministratore unico, nomina se stesso quale Rup, responsabile del procedimento per tutti i procedimenti amministrativi della società, in funzione del fatto che la società non ha una struttura organizzativa. Nomina se stesso quale resposanbile della prevenzione corruzione e trasparenza, nomina se stesso quale responsabile anagrafe unica stazione appaltante.


© Riproduzione riservata