Sanità Menarini

Ritirato in tutta Italia lo sciroppo contro la tosse Mucoaricodil

Usato per curare i sintomi dell’influenza e affezioni all’apparato respiratorio

È stato disposto su tutto il territorio nazionale il ritiro immediato di un lotto dello sciroppo mucolitico Mucoaricodil, prodotto da Menarini. Lo ha deciso la stessa azienda farmaceutica che con una nota diffusa da Codifi (Consorzio Stabile per la Distribuzione) ha fornito alcuni dettagli del farmaco, senza tuttavia specificare il motivo del richiamo. Tutte le informazioni sono state pubblicate anche sullo sportello dei diritti.

Il lotto ritirato è il numero 81001 con scadenza 2-2021 da 200 ml di Mucoaricodil con autorizzazione Aic 033561046. È a base del principio attivo Ambroxolo cloridrato, appartenente alla categoria mucolitici ed è appunto commercializzato in Italia da Menarini Industrie farmaceutiche riunite Srl.

Si tratta di un prodotto molto utilizzato, soprattutto in questo periodo, per combattere le affezioni del sistema respiratorio. Tra le patologie per le quali se ne raccomanda l’uso vi sono bronchiectasie, broncopneumopatia cronica ostruttiva, faringite acuta, influenza, laringite acuta, laringite cronica, polmonite, raffreddore, rinite allergica e tosse