Benessere Cibo e pelle

Dieta: gli alimenti che favoriscono l’abbronzatura

Le virtù del betacarotene

Con l'arrivo dell'estate tutte vogliono mostrare una pelle salutare e luminosa e conquistare in fretta una tintarella perfetta. Molti studi hanno ormai dimostrato che oltre alle creme solari per proteggersi e agli oli per abbronzarsi prima, è importante una dieta particolare fatta di alimenti che grazie al loro apporto nutrizionale di vitamine e minerali facilitano l'abbronzatura. La dieta si sposa alla perfezione con abbronzatura, croce e delizia della stagione estiva: C’è chi riesce ad ottenere gli obiettivi prefissati con facilità e chi invece deve combatte per ottenerli. Un'alimentazione sana, equilibrata e corretta durante l'estate è importante non solo per ottenere un'ottima abbronzatura, ma anche per fornire alla cute le sostanze necessarie per difendersi dalle aggressioni dei raggi UV. Tendendo bene presente i consigli e gli avvertimenti dei medici, quali esporsi con gradualità al sole e non nelle ore più calde, ci sono alcuni alimenti che possono aiutare la nostra pelle a reagire in modo corretto ai raggi solari e la proteggono. Ci sono alimenti che favoriscono l'idratazione, che hanno un effetto detox e aiutano l'elasticità della pelle. E ci sono anche alimenti che favoriscono l'abbronzatura: tra tutti la frutta e le verdure sono amiche della pelle esposta al sole. Grazie alle proprietà antiossidanti ciliegie, more, fragole, lamponi, pomodori, albicocche, pesche, favoriscono l'elasticità dell'epidermide e ci aiutano a dimagrire senza perdere il sorriso. Ma cosa bisogna mangiare per abbronzarsi bene, e possibilmente in maniera sana?

Cosa mangiare per abbronzarsi?
Per ottenere un'abbronzatura intensa e uniforme è buona regola assumere alimenti ricchi in acqua, sali minerali e vitamine. L'acqua è molto importante per mantenere la cute idratata e reintegrare le grosse perdite di liquidi causate dalla sudorazione. Il beta carotene è il nutriente più importante in quanto stimola la formazione di melanina. Tale sostanza oltre a regalarci un colorito più scuro, protegge la pelle dagli effetti negativi delle radiazioni solari. Tra le numerose altre virtù del beta carotene ricordiamo anche il forte potere antiossidante e la capacità di rafforzare il sistema immunitario e proteggere quello cardiovascolare.

La lista degli alimenti che favoriscono l'abbronzatura:
Le carote: Contengono circa 1200 microgrammi di vitamina A ogni 100 grammi di polpa, il cibo numero uno per la dieta che ama l'abbronzatura.
Il radicchio: A pranzo? Insalata di radicchio, ricchi di vitamina A, con pomodori freschi e finocchio detox.
Le albicocche: Ricche di vitamina A, le albicocche aiutano la tintarella e sono buone anche a colazione.
Il pomodoro: Pelle elastica con insalata a base di lattuga, pomodori, cetriolo e un filo di extravergine d'oliva per combattere i danni del sole sulla pelle col sorriso.
I frutti rossi: Idratante e fresca, la macedonia si trasforma in merenda o pranzo: punta sui frutti rossi e blu, ricchi di antocianine.
Il melone giallo: Il melone giallo è ricco di vitamina A e costituisce un cibo fresco altamente dissetante, perfetto da portare in spiaggia o in ufficio.
Le ciliegie: Le ciliegie favoriscono l'abbronzatura proteggendo il microcircolo, hanno un alto potere saziante e contengono pochissime calorie: uno spuntino perfetto.
Il gazpacho: Voglia di una zuppa? Prova il gazpacho: dalla Spagna la ricetta perfetta per l'estate da usare anche come drink, a base di pomodori, cetriolo e peperoni.
L'ananas: Dissetante, il succo d'ananas aiuta la circolazione. Con l'estrattore impari a fare i succhi in casa: freschi, naturali, senza zuccheri aggiunti.
La frutta secca: Grazie al contenuto di vitamina E, la frutta secca protegge la pelle dalle infiammazioni: tritala nell'insalata o nello yogurt.

Inoltre, gli acidi grassi Omega 3 sono un alleato contro eritemi e irritazioni della pelle: non dimenticare di aggiungere ai tuoi piatti una manciata di noci, mandorle o nocciole tritate.
Per idratare l'organismo. Durante l'estate, quando le temperature salgono, è importante bere liquidi mantenendo alte le riserve del corpo. Sì a centrifughe, frullati e succhi di frutta naturali: perfetto l'estrattore che consente di ottenere un prodotto fresco, senza zuccheri aggiunti. Attenzione ai succhi di frutta industriali, bibite gassate e alcol, da ridurre al minimo. Se hai sete e hai voglia di una bevanda fresca prepara il tè freddo a casa.
Contro eritemi e irritazioni della pelle. La vitamina E aiuta a riparare eventuali danni causati da sole, lo sapevi? Puoi trovarla nell'avocado, tuorli d'uovo e olio extravergine di oliva, un elisir contro i danni dell'invecchiamento precoce. Le carote crude sono ricchissime di carotene e vitamina A, un ottimo motivo per sfruttarle come ingrediente nell'insalata, ma anche come snack durante la giornata.