Benessere Detox

Dieta degli Agrumi: menù settimanale per perdere 3 kg in una settimana

Mangiando tutti i giorni limoni, arance, lime, mandarini, pompelmi si dimagrisce

Il compito della dieta degli agrumi è quello di purificare l'organismo dalle tossine e di accelerare la perdita dei chili superflui, fino a 3 kg in una settimana. Mangiando tutti i giorni limoni, arance, lime, mandarini, pompelmi o altri agrumi, fornisci al tuo organismo preziose sostanze nutritive. Tra gli infiniti benefici degli agrumi spicca l'effetto sgonfiante sul nostro corpo: essendo degli astringenti naturali, perché non sfruttarli per una dieta efficace?

Come funziona la dieta degli agrumi? La dieta degli agrumi sfrutta le caratteristiche benefiche di arancia e limone, per arrivare a perdere fino a 3 chilogrammi di peso in solo una settimana. Limoni, arance, pompelmi e mandarini sono i protagonisti del regime alimentare detto la dieta degli agrumi: questi frutti avrebbero la capacità di accelerare il metabolismo, consentendo di perdere velocemente il peso corporeo in eccesso. Seguendo quindi la dieta degli agrumi è possibile depurare l’organismo in soli sette giorni perché essi agirebbero bruciando i grassi ed eliminando le tossine. Giro vita e cosce saranno le parti del corpo a trarre i maggiori benefici.

I benefici degli agrumi nella dieta. Gli agrumi contengono un acido in grado di stimolare la produzione dei succhi digestivi. Inoltre le sostanze nutritive presenti negli agrumi permettono di ridurre l’assorbimento di grassi e l’accumulo sotto forma di strati adiposi sottocutanei. Gli agrumi migliorano la digestione, garantendo un miglior benessere. In questa dieta divenuta molto popolare sul web, non si mangiano solo agrumi, ma la conta calorica è davvero molto bassa. Inoltre, non va seguita per più di 7 giorni perchè è fortemente squilibrata ed è meglio prima consultare il proprio medico al riguardo. Sembra che abbinare il consumo di agrumi ad una dieta ipocalorica abbia grandi vantaggi sull’organismo (e la perdita di addirittura tre chilogrammi in una settimana ne sarebbe la dimostrazione). A dire il vero, gli agrumi hanno davvero dei benefici, ma la perdita di peso che si riscontra con questa dieta è tutta dovuta al poco cibo che si va ad ingerire.

Lo schema della dieta degli agrumi per perdere 3 kg in una sola settimana:
Lo schema da seguire in una giornata tipo non è complesso, ma va percorso senza sgarri, onde evitare inutili sacrifici. L’idratazione corporea, ancora una volta, è fondamentale, è consigliato di bere almeno due litri di acqua. Quindi largo spazio non solo all’acqua, ma a tè, tisane e spremute di pompelmi, limoni e mandarini (ovviamente senza zucchero).

Schema tipo:
Una colazione tipo potrebbe essere una tazza di tè verde, accompagnata con uno yogurt magro al naturale, una fetta biscottata con marmellata di agrumi e una spremuta. A pranzo: cereali (circa 70 grammi) conditi con verdure di stagione e poco olio extravergine di oliva. Poi pesce magro al vapore, come ad esempio la trota e contorno di insalata condita con poco olio e limone. In alternativa, carne, ovviamente magra. Per cena, in maniera analoga al pranzo, si può consumare una zuppa di verdure, magari con del riso, insalata di polpo, oppure pollo ai ferri o al cartoccio o ancora della ricotta fresca. In abbinamento verdure di stagione crude o cotte, sempre accompagnate dal succo di agrumi. Sono consentiti due spuntini: uno a metà mattinata e uno nel pomeriggio, a base di pompelmo, mandarini, arance o limoni. La dieta degli agrumi permette di avere la pancia piatta e le cosce più snelle in poco tempo. Noi, come regime, non ve lo consigliamo se non dopo un periodo di stravizi alimentari per rimediare ai “danni”.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1592892665-3-di-raimondo-mercedes.gif

Dieta degli agrumi – regole.
Per avere un riscontro degli aspetti positivi della dieta degli agrumi, basta seguire alcune regole pratiche:
Inizia la tua giornata bevendo a digiuno un bicchiere d’acqua tiepida con del succo di limone.
Evita l’uso di alcol per tutta la durata della dieta.
Nel corso della giornata mangia almeno cinque porzioni di agrumi.
Limita il consumo di caffè a una tazza al giorno.
Aggiungi ad uno dei pasti della buccia di limone.
Mangia più pesce, elimina invece pane bianco, patate, riso e eventuali prodotti altamente trasformati.

Quali sono i vantaggi della dieta degli Agrumi?
Il vantaggio principale della dieta degli agrumi sta nell’efficacia – che a detta di molti – permette di dimagrire fino a10 kg nel giro di un mese. Tuttavia, va ricordato che questa dieta limita in gran parte l’assunzione di determinati alimenti, pertanto si consiglia di seguirla per non più di una settimana come vi abbiamo anticipato. Un altro vantaggio della dieta degli agrumi è la capacità di fornire all’intestino una solida dose di fibra, sia in forma solubile che insolubile. Entrambe contribuiscono all’eliminazione delle tossine e prevengono gonfiori, stitichezza e altri problemi digestivi.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1592892665-3-di-raimondo-mercedes.gif

A detta di chi ha avuto occasione di provarla, la dieta degli agrumi garantisce salute e detox dell’organismo. Gli stessi interessati sostengono come la mancanza di perdita di peso sia da ricondurre alla presenza di accumuli di tossine. Il compito degli agrumi è quello di eliminare tutti gli “scarti” dall’organismo, permettendoci così di eliminare i chili di troppo


© Riproduzione riservata