Cronaca Linguaglossa

E' precipitato un canadair a Linguaglossa, due morti. FOTO

Le vittime sono i due piloti



Linguaglossa, Catania - Un canadair è precipitato in territorio di Linguaglossa nel corso di un servizio di spegnimento di un incendio in atto in quel territorio. Morti i due piloti a bordo, anche se al momento non si hanno notizie ufficiali. Un'ala del velivolo avrebbe toccato una montagna e sarebbe esploso. Il canadair poco prima aveva effettuato un rifornimento di acqua a Giarre.

Sul posto i vigili del fuoco di Linguaglossa e un elicottero del comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Catania. Pare che a bordo ci fossero due piloti. 

Il canadair era in servizio per la Protezione civile. «Le mie squadre lo hanno visto precipitare, poi il fumo. L’aereo è completamente distrutto» ha dichiarato all’AGI il capo della Protezione civile della Sicilia, Salvo Cocina. L’aereo era impegnato, come altri da ieri, nello spegnimento di un incendio su monte Calcinera, a sud di Linguaglossa, e «forse avrà urtato la montagna». I due piloti a bordo sono al momento dati per dispersi.

In mattinata il Canadair dei Vigili del Fuoco aveva fatto da poco rifornimento in mare, nella zona davanti a Giarre, per poi riprendere l’operazione di spegnimento dell’incendio. Allo schianto, secondo alcuni testimoni presenti sul posto, ha fatto seguito un’esplosione, che ha causato un vasto rogo. Sul posto sono già presenti i vigili del fuoco, compresa una squadra degli esperti Speleo alpino fluviale (Saf). Presente anche un elicottero del corpo forestale della Regione Siciliana.

L'urto contro la montagna
Secondo le prime informazioni, fornite dal Comando generale dei Vigili del Fuoco, il velivolo sarebbe precipitato a causa "dell’urto della carena contro la costa della montagna". Il mezzo precipitato è il Canadair 28 ed era impegnato nello spegnimento di un incendio sul monte Calcinera. Il canadair, che era partito da Lamezia Terme, poco prima aveva effettuato un rifornimento di acqua a Giarre.

https://www.ragusanews.com/immagini_banner/1706632862-3-bruno.png

Sul posto i vigili del fuoco di Linguaglossa, compresa una squadra degli esperti Speleo alpino fluviale (Saf) e un Elicottero AW 139 "Drago 146" che sta sorvolando la zona dello schianto.


© Riproduzione riservata