Benessere Dieta e consigli alimentari

Dieta Miracle: cos’è, il menù tipo, come funziona e controindicazioni

La dieta Miracle contribuisce proprio all’eliminazione della ritenzione idrica e per farlo bisogna assumere grandi quantità di liquidi.

https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/15-11-2022/dieta-miracle-cos-e-il-menu-tipo-come-funziona-e-controindicazioni-500.jpg Dieta Miracle: cos’è, il menù tipo, come funziona e controindicazioni

Dieta Miracle: cos’è, il menù tipo, come funziona e controindicazioni
Cos'è e come funziona la cosiddetta Dieta Miracle che promette di far perdere peso e depurarsi in 7 giorni. Funziona davvero? Quali controindicazioni ha? E perché sta diventando sempre più popolare?
C’è chi ne parla bene, e chi si rifiuta di seguirla. Si tratta della dieta “Miracle”, perché promette “miracolosamente” di perdere peso e depurarsi in una settimana, fino a perdere anche 3kg.
Funziona davvero oppure è contro producente per il corpo? Vediamo insieme di cosa si tratta.
La dieta Miracle promette di sgonfiare la pancia e far perdere qualche chilo in eccesso. Ma, nonostante si chiami “miracolo”, in realtà è una semplice dieta detossinante. E’ utile soprattutto prima delle feste natalizie in cui ci si gonfia e si mangiano cibi grassi.
Questa dieta è realmente utile, però, a depurare l’organismo e a eliminare le tossine in eccesso.
E in una settimana riesci a dimagrire se la segui alla lettera.
La dieta Miracle contribuisce proprio all’eliminazione della ritenzione idrica e per farlo bisogna assumere grandi quantità di liquidi. Tutto ciò si può fare grazie alle tisane al finocchio, alla menta, alla curcuma, ingredienti che aiutano anche a perdere peso.
Seguendo questo regime alimentare, fatto solo di alimenti di origine vegetali, tanti cereali e nessun grasso, si accelera il metabolismo, depura l’organismo ed eliminare poco alla volta il grasso in eccesso. Grazie al consumo di cereali e tisane riusciamo a perdere qualche chilo in eccesso in soli sette giorni, per questo motivo è ideale da seguire adesso, in occasione delle feste.

Cosa non si può mangiare nella dieta Miracle
Prima di iniziare questa dieta, attenzione alle patologie pregresse perché non tutti si possono sottoporre a un regime alimentare cosi rigido e privo di proteine e pochi carboidrati. In ogni caso è sempre meglio consultare il medico di riferimento prima di seguirla.
Non è essenziale seguire l’ordine dei pasti in questa dieta ma è fondamentale mangiare solo i cibi permessi. Non esistono alimenti grassi, con zuccheri, con grande percentuale di carboidrati. Si tratta di una dieta molto selettiva, dunque, attenti a seguirla scrupolosamente e a inserire nel regime solo i cibi giusti, scritti nel menu.
Dieta Miracle, cosa mangiare ed esempio di menu
La Dieta Miracle consente di consumare diversi alimenti ma tutti appartenenti al mondo vegetale, particolarmente consigliati e da utilizzare tutti i giorni sono:
frutta e verdura (sia nella variante cruda che cotta)
cereali integrali
semi oleosi
legumi
tisane
Le porzioni non sono molto importanti, basta non assumere alimenti diversi da quelli indicati dal dottor Morse.

La mattina appena svegli si consiglia l’assunzione di acqua e limone (la colazione si può fare dopo mezz’ora), mentre tra i pasti è bene consumare tisana di finocchio, curcuma, menta o malva che aiutano a contrastare i ristagni di liquidi e favoriscono il detox.
tisana menta
Ogni giorno si consiglia di mangiare e bere:
Appena svegli: acqua e limone
- Colazione – fiochi di avena integrali con frutta fresca e semi oleosi con tè verde
- Pranzo – riso integrale o altro cerale integrale con verdure cotte o crude, il tutto condito con un cucchiaino di olio extravergine di oliva
- Cena – minestrone di sole verdure oppure una porzione di legumi e insalata verde
- Spuntini – tisane (anche prima di andare a dormire)
In realtà lo schema della dieta Miracle è libero e si possono invertire a piacimento pranzo e cena.
Come avrete notato sono da eliminare completamente diverse tipologie di alimenti:
carne
pesce
latte e latticini
uova

Dieta Miracle: le controindicazioni
Questo regime alimentare è molto restrittivo e non dovrebbe essere portato avanti in nessun caso da chi soffre di patologie come diabete, pressione alta o bassa, bambini, anziani o donne in gravidanza o allattamento.
Si tratta di una dieta che può essere fatta per brevi periodi in quanto non garantisce tutti i nutrienti utili ma che sicuramente offre una buona opportunità di detox al nostro organismo. Ciò però può voler dire anche che, in alcuni casi, potrebbero comparire effetti collaterali della depurazione come mal di testa, dolori muscolari e altro. Meglio quindi, nel dubbio, seguirla sotto consiglio e supervisione di un esperto
Lo svantaggio di queste diete lampo è poi come sempre il fatto di non garantire un dimagrimento stabile. Le persone che le seguono rischiano infatti di trovarsi alle prese con un effetto yo yo, il che significa rivedere in breve tempo i propri chili persi.
Come sempre vi consigliamo di rivolgervi ad un nutrizionista che calibrerà su di voi la migliore dieta detox e dimagrante considerando età, costituzione, stile di vita, ecc.


© Riproduzione riservata