Appuntamenti Modica 05/12/2016 11:34 Notizia letta: 1071 volte

La figura e l'opera di Valentino Guccione

10 dicembre
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/05-12-2016/la-figura-e-l-opera-di-valentino-guccione-420.jpg

Modica - Nuovo appuntamento  nell’ambito della rassegna “Arte e Cultura, tra musei e territorio”, fissato per sabato 10 dicembre alle ore 17,00 nei locali del Museo Diffuso “Mùrika, racconti di pietra” ne le Case degli Avi a Modica Alta.
Dopo l’intitolazione dello studio medico del Museo Campailla al suo ideatore, prof. Valentino Guccione, gli organi direttivi di IngegniCultura in collaborazione con la famiglia Guccione e con il Rotary, Club di Modica hanno promosso un ulteriore incontro dedicato a uno degli autori, il prof. Valentino Guccione appunto ,che ha contribuito alla stesura del primo dei due volumi su Tommaso Campailla e la Scuola Medica Modicana  e che saranno presentati in un apposito incontro il 14 gennaio 2017.

L’incontro su “La figura e l’opera di Valentino Guccione” prevede il saluto del dott. Silvio Ciarcià, presidente del Rotary, club di Modica  e gli interventi introduttivi di Mario Incatasciato, presidente di IngegniCultura e di Francesco Iemolo, presidente dell’Associazione siciliana di Neuroscienze e curatore dei volumi su Tommaso Campailla e la Scuola Medica Modicana.

Seguiranno gli interventi del prof. Michelangelo Lorefice, amico personale del compianto prof. Valentino Guccione scomparso nel 2014 e del prof. Paolo Cavallo, allievo e collega, del Guccione nello storico Istituto Tecnico “Archimede”. Ed è proprio in questo importante Istituto scolastico di Modica che si forgia e si  esprime la grande professionalità del Nostro che oltre ad attendere al quotidiano ruolo di docente e di educatore , cura l’allestimento del Museo delle Botti e trova il tempo e la passione per scoprire e valorizzare un altro giacimento culturale della città di Modica, la biblioteca storica dell’Archimede dove sono custodite preziose collezioni di incunabula e di cinquecentine.

Tanti gli aneddoti  e i ricordi che saranno richiamati anche dalle figlie, Enrica e Margherita, e non mancheranno  le testimonianze di ex alunni che hanno composto la lunga generazione di professionisti che il prof. Guccione ha contribuito a formare e ad immettere nel mercato del lavoro, mercato che all’epoca si alimentava proprio  delle migliori intelligenze sfornate dallo storico Istituto Archimede. Saranno della serata il maestro Enzo Alfano, allievo del prof. Guccione all’Itc “Archimede” , che regalerà agli intervenuti dei momenti musicali tratti dal suo repertorio e l’avv. Giovanni Favaccio che darà lettura di  scritti del  Guccione.
 

Redazione