Attualità Enogastronomia 17/07/2017 12:37 Notizia letta: 450 volte

Anche il Magnum si è destrutturato

Era proprio necessario?
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/17-07-2017/anche-magnum-destrutturato-500.jpg

Se la moda dei cibi destrutturati è riuscita ad arrivare anche nella produzione dei gelati industriali, vuol dire che siamo davvero arrivati ad un punto di non ritorno. Anche il magnum, l'iconico gelato degli anni '90, secondo soltanto al Cornetto Algida, si destruttura. Non ha saputo resistere la famosa casa di produzione di gelati industriali all'icona del momento: la destrutturazione di piatti classici della tradizione.

I cannoli siciliani destrutturati, o scomposti, si trovano ormai dappertutto. In alcune pizzerie, è nata addirittura la pizza alla nutella destrutturata: striscioline di pasta di pizza servite con una coppa di crema alla nocciola accanto. Orrore. Soprattutto, inutile.

Il Magnum, nato come risposta "nobile" al Cornetto Algida, è davvero uno stecco da passeggio degno di nota. Pur essendo un gelato industriale, la combinazione di crema, cioccolato, mandorle, frutti di bosco e altri ingredienti delle "limited edition", è risultata negli anni davvero vincente. E mentre il Cornetto è rimasto il classico "cuore di panna", il Magnum si è saputo rinnovare nel tempo, azzardando ricette sempre nuove e ardite. Ma ha ancora senso definire Magnum un gelato che viene servito in un piatto rettagolare, tagliato a fettine come una tagliata di manzo, pieno di decorazioni suggerite da Algida stessa? 

La sua natura, in fondo, è completamente diversa. Siamo troppo reazionari? No, semplicemente razionali. Le novità devono pur avere un senso e i cibi scomposti non aggiungono davvero nulla a ciò che esiste già. Non è, insomma, vera innovazione, ma solo un modo come un altro per gettare fumo negli occhi al consumatore. Se anche il Magnum si destruttura è evidente che si tratta di una moda trasversale che ha valicato i confini del cibo.

Irene Savasta
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1498126104-3-samot.gif