Giudiziaria Bologna 19/07/2017 15:02 Notizia letta: 524 volte

Nel giorno di Borsellino no ai domiciliari per Riina

Rigettata la richiesta degli avvocati
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/19-07-2017/giorno-borsellino-domiciliari-riina-500.jpg

Bologna - Salvatore Riina detto Totò "u curtu" resta in carcere. A deciderlo, il tribunale di sorveglianza di Bologna. Durante le scorse settimane, infatti, era stata presentata una richiesta da parte degli avvocati del boss di Corleone al tribunale di sorveglianza, in cui si chiedeva il differimento della pena o, in subordine, la detenzione ai domiciliari a causa delle condizioni di salute di Riina, affetto da una grave cardiopatia.

I giudici hanno riunito i due procedimenti per il quale Riina era sotto processo e hanno infine deciso: resta detenuto in regime di 41bis nel reparto riservato ai carcerati dell’ospedale di Parma. Nel giorno dedicato alla memoria di Paolo Borsellino e alla strage di via D'Amelio, Totò Riina resta in carcere.

Irene Savasta
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg