Giudiziaria Modica

Morte di Chiara Modica, il perito: E' colpa dell'autista del pullman

E della segnaletica schizofrenica

Modica - Per la morte della giovane studentessa Chiara Modica «le cause del sinistro sono da ricercarsi nella condotta di guida disaccorta ed imprudente del conducente l’autobus coinvolto nel sinistro, il quale, nella occasione, operando una manovra di svolta a sinistra senza preventivamente guardare attraverso lo specchio retrovisore di sinistra che la strada fosse libera di persone o mezzi, stringeva sulla fiancata destra il ciclomotore, facendogli perdere l’assetto di guida».

Il perito attribuisce una responsabilità anche alla circostanza che la segnaletica in quel quartiere della Sorda, è assolutamente contraddittoria e schizofrenica. 

Lo ha stabilito il consulente tecnico d’ufficio della Procura, il geometra Munzone di Catania. L’incidente si verificò lo scorso 5 maggio nel Piazzale Baden Powell a Modica. La giovane, a bordo del proprio motorino finì contro un pullman dell’Ast adibito al trasporto degli studenti.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1523353389-3-cappello.gif