Attualità Enogastronomia

Evviva lo scacciuni Monterossano! Da Parrino

Metti una sera in pizzeria

  • https://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/04-03-2018/1520158094-1-evviva-scacciuni-monterossano-parrino.jpg&size=667x500c0
  • https://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/04-03-2018/1520158094-2-evviva-scacciuni-monterossano-parrino.jpg&size=667x500c0
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/04-03-2018/evviva-scacciuni-monterossano-parrino-100.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/04-03-2018/1520158094-1-evviva-scacciuni-monterossano-parrino.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/04-03-2018/1520158094-2-evviva-scacciuni-monterossano-parrino.jpg

Monterosso Almo - Per chi non lo sapesse, lo scacciuni è una specie di focaccia farcita con ingredienti a piacere e Monterosso Almo è il paese in cui questa specialità si è diffusa maggiormente e in cui ha una sua tradizione. Al Ristorante e Pizzeria da Parrino, è una prelibatezza da assaggiare almeno una volta nella vita. La pizzeria da Parrino è un locale molto alla buona, familiare, senza particolare ricercatezza stilistica ma che ha qualcosa che spesso manca in molti locali decisamente più raffinati: un clima da focolare domestico. Forno rigorosamente a legna ben visibile anche dall'ampia sala, da Parrino è possibile gustare ottime pizze e inimitabili scacciuna.

Il menù offre un'ampia gamma di scelta ma ce ne sono un paio che meriterebbero una standing ovation: il "Monterossano" e il "Furia". Il Monterossano è una specialità da non perdere: Scacciuni farcito con salsiccia (non troppo piccante, nè troppo condita), funghi e mozzarella. Il Furia, invece, è per gli amanti dei sapori decisamente più forti, farcito con cipolla, carne di cavallo ed emmenthal. La particolarità di questi scacciuna, però, è l'impasto: croccante e morbido allo stesso tempo, risulta particolarmente fragrante e profumato e non appesantisce subito dopo averlo consumato.

Se poi vi resta ancora spazio, vi consigliamo di provare una delle pizze dolci proposte: da assaggiare la pizza dolce con cioccolato bianco e amarena e la pizza dolce con nutella e ricotta. La nostra compagnia, che è particolarmente golosa, ha assaggiato una pizza metà cioccolato bianco e metà nutella e ricotta.

Una nota di apprezzamento anche per il servizio: nonostante fosse sabato sera e il locale fosse stracolmo, i tempi di attesa sono stati nella norma e ciò vuol dire che il locale è particolarmente organizzato, nonostante il numero di coperti.

Il prezzo è davvero inimitabile, d'altri tempi: in 10 abbiamo pagato 95 euro e abbiamo consumato una pizza o uno scaccione a testa, tre porzioni di patatine all'inizio per ingannare l'attesa, due birre grandi, due acque naturali, una coca-cola grande e una pizza dolce. Praticamente, 9.50 euro a testa. Insuperabile.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg