Giudiziaria Ragusa

Giallo sull'arresto del marito di Maria Zarba, Giuseppe Panascia

Rilievi importanti della Polizia Scientifica

Ragusa - Il marito di Maria Zarba, ex tecnico di laboratorio del liceo classico Umberto I di Ragusa, è uscito stasera con la macchina della Polizia dalla questura di Ragusa. Un segno. 

Giuseppe Panascia, 74 anni, è stato interrogato per tre ore dagli agenti del commissariato di Ragusa. L’uomo è interrogato in Questura alla presenza del suo legale, l’avvocato Valentino Coria.

I funzionari della squadra mobile e il sostituto procuratore Giulia Bisello lo hanno nuovamente interrogando ma a questo punto la posizione dell'uomo è cambiata soprattutto perché la Scientifica sta facendo una serie di accertamenti e dunque al marito è stato notificato un avviso di garanzia.

In attesa ci sono i familiari dell’uomo, compresi i quattro figli della coppia che vivono per lavoro lontano da Ragusa e che sono rientrati in città e attendono sviluppi sulle indagini. La coppia si era separata da un anno e questo, secondo quanto riferito dai familiari, aveva creato dei contrasti tra l’uomo e la donna.
Intanto agenti della polizia scientifica sono tornati nella casa della vittima e si sono recati in altri siti di interesse investigato per ulteriori sopralluoghi alla ricerca di elementi utili alle indagini.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg