Cronaca Comiso

Bimbo morto, ecchimosi sulla guancia. Perchè la mamma non chiamò 118?

Troppe ore tra il momento della morte e la chiamata dei soccorsi

Comiso - Oltre al braccino rotto, una ecchimosi su una guancia. E una domanda terribile: perchè, se il bambino è morto alle 11, la madre si è convinta a chiamare l'ambulanza del 118 solo alle 15?

Sono alcuni misteri che tinteggiano di giallo la morte del piccolo di Comiso, figlio di una rumena ora convivete con un tunisino. 

La posizione della madre rumena e del suo convivente tunisino si è appesantita dopo l'interrogatorio ai quali sono stati sottoposti. I due, al momento, non sono indagati. Domattina, a Catania, si terrà l'autopsia sul corpicino del bimbo e da questo esame potranno discendere tante conseguenze. 

Il padre, anch'egli tunisino ed ex marito della donna, è invece in carcere.