Giudiziaria Scicli

Morte di Martina, arrestato Carmelo Ferraro

Lavora come cameriere in un villaggio turistico

Scicli - Carmelo Ferraro, 34 anni, cameriere, già banconista in una utensileria di corso Mazzini.

E' il giovane di Scicli arrestato stamani dai carabinieri dopo che gli esami tossicologici lo hanno dato positivo alla cocaina e al metadone.  

L'uomo, a bordo della propria Lancia Y di vecchia data, ha investito e travolto Martina Aprile, uccidendola, e ferito un 41enne, collega della stessa, che la aiutava a conferire la spazzatura nei cassonetti di viale della Pace a Cava d'Aliga. 

Ferraro lavora come cameriere in un villaggio turistico ed è appassionato di lanci acrobatici con paracadute. Era in cura al Sert di Vittoria.