Benessere Detox

La dieta degli Agrumi: come dimagrire 3 kg in una settimana

Il compito degli agrumi è quello di eliminare tutti gli “scarti” dall’organismo

La dieta degli Agrumi: come dimagrire 3 kg in una settimana

Il compito della dieta degli agrumi è quello di purificare l’organismo dalle tossine e di accelerare la perdita dei chili superflui. Mangiando tutti i giorni limoni, arance, lime, mandarini, pompelmi o altri agrumi, fornisci al tuo organismo preziose sostanze nutritive. La dieta dimagrante degli agrumi è ideale se ci si vuole sgonfiare, avere la pancia piatta e nello stesso tempo fare il pieno di energia. Gli agrumi infatti aiutano ad accelerare il metabolismo, bruciare grassi ed eliminare le tossine. In soli 7 giorni si arrivano a perdere fino a 3 Kg, ma essendo un regime alimentare abbastanza rigido, vi consigliamo di non seguirlo per oltre una settimana. Il compito degli agrumi è quello di eliminare tutti gli “scarti” dall’organismo, permettendoci così di eliminare i chili di troppo.

La dieta degli agrumi sfrutta le caratteristiche benefiche di arancia e limone, per arrivare a perdere fino a 3 chilogrammi di peso in solo una settimana. Limoni, arance, pompelmi e mandarini sono i protagonisti del regime alimentare detto la dieta degli agrumi: questi frutti avrebbero la capacità di accelerare il metabolismo, consentendo di perdere velocemente il peso corporeo in eccesso. Seguendo quindi la dieta degli agrumi è possibile depurare l’organismo in soli sette giorni perché essi agirebbero bruciando i grassi ed eliminando le tossine. Giro vita e cosce saranno le parti del corpo a trarre i maggiori benefici.

Come funziona la dieta dimagrante degli agrumi?

Iniziamo dalle basi: in questa dieta che spopola sul web, non si mangiano solo agrumi, ma la conta calorica è davvero molto bassa. Inoltre, non va seguita per più di 7 giorni perchè non è una dieta equilibrata ed è sempre meglio prima consultare il proprio medico di fiducia sia per questa che prima di iniziare qualsiasi tipo di dieta. La dieta dimagrante degli agrumi si basa proprio sul consumo di arance, mandarini, pompelmi e clementine e da un apporto calorico giornaliero di circa 1300 calorie. Essendo ricca di vitamina C e di sostanze antiossidanti aiuta inoltre a combattere i radicali liberi e riacquistare vitalità. Sembra che abbinare il consumo di agrumi ad una dieta ipocalorica abbia grandi vantaggi sull'organismo (e la perdita di addirittura tre chilogrammi in una settimana ne sarebbe la dimostrazione ma ricordatevi che è sempre soggettiva). A dire il vero, gli agrumi hanno davvero dei benefici, ma la perdita di peso che si riscontra con questa dieta è tutta dovuta al poco cibo che si va ad ingerire. Lo schema da seguire i una giornata tipo non è complesso, ma va percorso senza sgarri, onde evitare inutili sacrifici. L’idratazione corporea, ancora una volta, è fondamentale, quindi largo spazio ad acqua, tè, tisane e spremute di pompelmi, limoni e mandarini (ovviamente senza zucchero). E’ consigliato durante la dieta bere almeno due litri di acqua al giorno.

Lo schema della dieta dimagrante degli agrumi

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1602684793-3-crai.gif

Vediamo come farla. Ogni giorno a colazione bere un caffè amaro, 125 gr. di yogurt bianco magro, 2 fette biscottate con 2 cucchiaini di marmellata di agrumi, 150 ml. di spremuta di arance. Come spuntino e a merenda 100 gr. di clementine o pompelmo.

A pranzo alternare tra 60 gr. di pasta con 100 gr. di peperoni, 60 g di prosciutto crudo sgrassato e insalata di pompelmo e finocchio oppure 150 gr. di fettine di lonza al limone con 50 gr. di insalata, pomodori, cavolo cappuccio e carote, 200 gr. di arancia rossa, o ancora 70 gr. di pasta con 200 gr. di broccoli, 100 gr. di spicchi di pompelmo avvolti in una fettina di bresaola. Sempre per pranzo 150 gr. di fettine di vitello in padella cotte con il succo e la scorza di un’arancia, 200 gr. di patate al forno e 50 gr. di lattuga oppure minestrone con 200 gr. di verdure e 30 gr. di riso, 100 gr. di trota al vapore con insalata, 50 gr. di patate lesse e 50 gr. di arance.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1602519114-3-triumph.gif

Infine per la cena: crema di porri e patate, 1 uovo sodo e 200 gr. di spicchi di arancia serviti con 100 gr. di ricotta e un pizzico di cannella oppure 80 gr. di riso basmati in bianco, insalata di polpo, sedano e melagrana con succo di pompelmo, o una zuppa di legumi, 100 gr. di carciofi in insalata con 20 gr. di grana, pompelmo rosa, clementine e 20 gr. di cedro candito. Oppure 80 gr. di riso nero, 50 gr. di carpaccio di salmone marinato con limone, aneto e pepe e 100 g di mandarini. Per finire 50 gr. di spaghetti al pomodoro, pollo al cartoccio e 100 ml. di spremuta di mandarino con una pallina di gelato alla crema. Per i condimenti sono concessi 20 gr. di olio extravergine di oliva e 50 gr. di pane integrale al giorno.

Vi consigliamo di non prolungare la dieta dimagrante degli agrumi oltre una settimana.


© Riproduzione riservata