Benessere Perdere 20 chili

Il segreto della dieta di Tina Cipollari

La dieta dei cinque pasti al giorno

Per chi segue la trasmissione “Uomini e donne “, la bionda Vamp Tina Cipollari non sarà una perfetta sconosciuta. Tina è una opinionista d’annata che ancora prima di fare l’opinionista era stata una tronista e aveva trovato l'amore proprio negli studi Televisivi di Canale 5, nella fortunata trasmissione condotta da Maria De Filippi. Nella scorsa edizione del 2019, era apparsa appesantita ed era stata la stessa conduttrice Maria De Filippi a suggerire alla Cipollari di seguire una dieta per ritornare in forma. Ma qual è il segreto della dieta di Tina Cipollari? La dieta di Tina Cipollari prima del percorso dimagrante era decisamente disordinata e troppo calorica. Colazione con cornetti vari, spuntino con focaccia o pane e mortadella, pranzo e cena con più portate e molti condimenti. Ad invogliarla nel farle seguire un nuovo regime alimentare era stata Maria De Filippi, e che l'ha fatta pesare anche all'interno del programma davanti ai suoi molti fan. Quando si è pesata, durante Uomini e Donne, la bilancia segnava il peso di 84 chilogrammi per un metro e sessantaquattro centimetri di altezza.

Ma come ha fatto a dimagrire? Negli ultimi tempi Tina Cipollari, però è apparsa sui social in foto che la ritraggono più in forma che mai. Tina Cipollari da qualche tempo ha seguito una dieta dopo l'incontro con una nutrizionista voluto caldamente della stessa Maria De Filippi che a giudicare dalle ultime foto è riuscita nel suo intento. La bellissima Tina, secondo la nutrizionista doveva perdere circa 20 kg e sembra proprio che il suo obiettivo sia stato centrato. Un obiettivo notevole se pensate che la Cipollari ha dichiarato di avere problemi di tiroide. Infatti, la bionda Tina ha pubblicato nelle ultime ore, su instagram delle sue immagini che la mostrano completamente trasformata. All'inizio di questo nuovo regime alimentare, era stata la stessa Tina ha dichiarare che ci sono stati dei problemi di adattamento, anche perché il suo compagno Vincenzo Ferrara è un ristoratore e di conseguenza le tentazioni erano molte, ma poi tutto è andato per il meglio. Tina ha infatti dichiarato, che il suo umore è ottimo, che cammina più veloce e dorme meglio. Dopo 10 mesi Tina Cipollari è tornata in tv dimagrita e felice: l'opinionista di “Uomini e Donne” di Maria de Filippi si è presentata all'appuntamento con i suoi fan raggiante, dimagrita e in ottima forma. Scopriamo insieme il suo segreto.

Ma qual è il segreto della dieta di Tina Cipollari? Il segreto della dieta di Tina è che osserva una routine di 5 pasti al giorno – colazione, spuntino della mattina, pranzo, spuntino del pomeriggio e cena – seguendo alcuni accorgimenti per assorbire meglio gli zuccheri, come, ad esempio, quello di mangiare un piatto di verdure prima di iniziare i pasti principali. La dieta è suddivisa in 5 pasti giornalieri.

Ecco lo schema della dieta che si basa su 5 pasti al giorno.
Colazione: 1 fetta di pane bruscato con della marmellata light o con del burro di mandorle.
Spuntino metà mattina: Yogurt magro, frutta secca o 1 frutto di stagione.
Pranzo: verdura, e immediatamente dopo carne o pesce.
Spuntino metà pomeriggio: 6 olive verdi, frutta secca o di stagione.
Cena: come il pranzo, verdura, e immediatamente dopo carne o pesce.

Cibi NON ammessi nella dieta : pasta e pane, dolci di alcun genere.
Cereale SÌ: il farro.
La dieta di Tina Cipollari è una dieta a ridotto contenuto di carboidrati, sebbene non drastica.

Anche se la stessa Cipollari ha ammesso di aver reintrodotto gradualmente i carboidrati nella sua alimentazione e di aver mangiato di tutto, non ci sono arrivati altri dettagli sulla dieta che le ha permesso di perdere ben 20 kg, raggiungendo il suo peso forma. Quello che si sa è che si è affidata in effetti ad una nutrizionista che la ha prescritto un regime restrittivo. E’stata inoltre seguita da una naturopata e non da un medico dietologo.
In materia di scelte alimentari, o di diete infatti, vi ricordiamo che è sempre bene consultare uno specialista in materia.


© Riproduzione riservata