Attualità Bologna

Nicoletta, vedova Pavarotti, si risposa

La Mantovani si sposa a settembre

Bologna - Nicoletta Mantovani (Bologna, 1969) si risposa a settembre con un compagno conosciuto nove mesi fa di cui si conosce soltanto il nome: Alberto. La vedova di Luciano Pavarotti lo ha raccontato al settimanale "Chi" che nel numero di mercoledì 12 agosto, pubblica una lunga intervista in esclusiva. Del resto il direttore di "Chi" Alfonso Signorini è un grande amico di Nicoletta Mantovani e per primo nel 1996 svelò al mondo, con un clamoroso scoop, la storia d’amore tra il celebre tenore e la sua giovane assistente.

Il prossimo marito della vedova Pavarotti è un dirigente d'azienda conosciuto tramite una comune amica, ma di lui al momento non si sa altro. «E' stato subito amore», ha raccontato Nicoletta Mantovani. «Poi il lockdown ci ha fatto capire di essere fatti l’uno per l’altra». «Siamo tanto felici». « Non avevamo motivo di sposarci, se non per una voglia matta di farlo. Abbiamo deciso di farlo in chiesa, perché per me, da credente era importante dichiarare il nostro amore davanti al Signore. Lo faremo a Bologna in settembre, in una chiesa speciale per me, piena di significato». E parlando della memoria del celebre marito, afferma: «Luciano rimarrà sempre una persona importante della mia vita e continuerò a seguirne la memoria ».

Nicoletta Mantovani è mamma di Alice, la figlia avuta dal tenore modenese dopo una gravidanza difficile che si concluse con la morte del gemello della bimba, oggi 17enne.


© Riproduzione riservata