Attualità

In cammino verso il lavoro, ucciso da un'auto pirata

https://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/01-02-2021/1612201516--news-ragusa.jpg&size=666x500c0 In cammino verso il lavoro, ucciso da un'auto pirata

VITTORIA, 01 FEB Si era appena messo in cammino per recarsi al lavoro in campagna. Un'auto lo ha investito e ucciso ma il conducente non si è fermato per soccorrere la vittima e ora viene ricercato dai carabinieri. Nell'incidente sulla strada provinciale numero 2, tra Vittoria e Acate, è morto un migrante del Mali di 29 anni. Era ospite di una delle comunità che, nella zona, accolgono tanti lavoratori impiegati poi senza tutele nelle aziende agricole e nei lavori delle colture sotto serra.
    Il giovane si stava recando al lavoro intorno alle 6 di mattina.
    Il fatto che andasse a piedi fa pensare che non dovesse andare lontano rispetto al punto dal quale si era mosso, a circa 3 chilometri da Vittoria.
    Era solo e non ci sono quindi testimoni o, almeno, non ne sono stati trovati finora. Il corpo del giovane è stato notato ai bordi della strada da una persona che ha poi avvertito i carabinieri. Sono intervenuti anche i sanitari del 118 ma i soccorsi erano ormai inutili.
    Ora viene data la caccia al pirata della strada. Gli investigatori stanno esaminando le immagini di alcuni sistemi di videosorveglianza. (ANSA).
   


© Riproduzione riservata